Utente 107XXX
Salve Dottori,
vorrei un parere sull'esito del mio ultimo spermiogramma.
Premetto che sono 13 mesi che cerchiamo invano una gravidanza. Ho 30 anni.

Tutto nella norma..trovo solo 3 sostanziali differenze con lo spermiogramma dell'anno scorso.
- Conta totale spermatozoi: 34 milioni per mL (ad ottobre erano 48 ) Eiaculato sempre 3.5 mL
- Leucociti : 1 milione (ad ottobre erano 150 mila).Spermiocoltura ed urinocoltura sempre negativi.
- Forme normali: 25 % (ad ottobre 50%)

Così mi vien da pensare di avere la prostatite,anche perchè provo un piccolo e non frequente bruciore nella minzione (mai nell'eiaculazione).
Più che altro vedo diminuiti il numero di spermatozoi e le forme normali.
Credete possa essere necessaria una cura di antibiotici ed antiossidanti? Farò ovviamente una visita(già prenotata),ma dati i tempi lunghi volevo un consiglio su come affrontare questa situazione e sinceramente se c'è da preoccuparsi.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sicuramente una leucospermia (aumento di leucociti nel liquido seminale) ci indica un possibile problema infiammatorio delle vie uro-seminali ma per indicarle una terapia mirata con antibiotici od altro è sempre indispensabile purtroppo una valutazione clinica andrologica, diretta e a questa la rimandiamo.

Nel frattempo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta Dottore,
ma parlando chiaramente, è possibile concepire con questi valori?
La motilità è 65%, vitalità 80 % e forme normali 25%.

Nuovamente grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se esame fatto in ambiente dedicato ed aggiornato, i valori, da lei indicati, non escludono questa possibilità.

Ancora un cordiale saluto.