Utente 349XXX
Torno a Lei uomo 77 anni tre mesi FA diagnosticata fibrillazione a terapia pradaxa 2 cap 110 mg isoptin 120mg 2 al di Ora la fibrillazione e regredita veriva to tracciato ecg Il cardiologo mi hadetto di continuare terapia tutta estate poi vedra chiedo visto che la fibrillazione e scomparsa non SI potrebbe sospondere isotpin e prendere un farmaco per evitate recidive grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sicuramente....la terapia anticoagulante và continuata indipendentemente se l'aritmia è presente o meno, mentre l'isoptin, che le è stato dato per controllare i battiti durante la FA, non ha capacità di prevenzione degli episodi e quindi va valutato il rischio/bneficio di una terapia antiaritmica. Questo però deve farlo il suo cardiologo di fiducia.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
La ringtazio per la sua sollecita risposta faro quelli che mi ha suggerito second lei e ipportuna Una terapia antiartmiva?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non la conosco e quindi non posso esprimermi...in genere la terapia antiaritmica viene prescritta, ma a 78 anni è importante conoscere tutti gli aspetti di salute del paziente prima di farlo....
[#4] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
E un lampo...il Mio problems oltre questa fibrillazione che regredita sono in terapia per ipertensione essenziale di vecchia data circa 40 anni brifi side basta questo per anche se solo a titolo indicativo dare me opportuna Una terapia antiaritmica? Grazie
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non basta...bisogna escludere che lei sia ischemico, appurare che il suo cuore sia di normale funzione e struttura (con particolare attenzione al ventricolo e all'atrio sinistro) e altri criteri che solo il suo cardiologo può valutare...Tenga presente che gli antiaritmici sono farmaci importanti, con importanti effetti collaterali e che possono paradossalmente indurre aritmie più pericolose di quelle che vanno a trattare, oltre ad altri effetti negativi sul cuore e non solo...quindi la scelta non và fatta a "cuor leggero" e spesso ancor più di un cardiologo clinico, può deciderlo adeguatamente un aritmologo (ossia un cardiologo con particolari competenze in alterazioni del ritmo cardiaco).
Spero che ora sia per lei più chiaro....
Come consiglio....verifichi adeguatamente l'efficacia della terapia antipertensiva (altrimenti avrà tutti gli effetti negativi di valori pressori elevati senza saperlo, con un facilitazione sulla fibrillazione atriale) e questo può esser fatto solo con un Holter pressorio delle 24 h durante le temperature climatiche della stagione invernale. A tal proposito consiglio la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
La rinrazio di nuovo e vedo che e Una cosa assai complessa...mi affidero al cardiologo lolther nel Mio caso e utile in inverno.ultima cosa second Lei la terapia Col pradaxa quanto dovra continuare...grazie e buon lavoro
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Scusi ma perchè non legge quanto noi scriviamo ???
Fin dall'inizio della mia consulenza ho risposto a questa domanda...
le riporto nuovamente le mie parole "...la terapia anticoagulante và continuata indipendentemente se l'aritmia è presente o meno..."
[#8] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
....chiedo scusa ho letto avevi chiesto Della necessita dell olter dinverno pero siccome la terapia nao ha degli effetti...volevo solo sapere a titolo indicativo quanto tempo la dovro praticare grazie di nuovi
[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La terapia con i NAO o si fà o non si fà...se si fà è perchè c'è ne è indicazione (come nel suo caso) e allora và fatta vita natural durante.....
[#10] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Grazie Io speravo che Una volta risolts la fibrillazione poteva cessate la ringtszio