Utente 364XXX
Salve
Da alcuni anni (10?) soffro di dolori alla spalla dx
Ultimamente per l'acutizzarsi del fenomeno mi sono deciso di andare da uno specialista
Da esami fatti (rm e rx) si è evidenziata una lesione al tendine
È stata esclusa una calcificazione che risultava dal rx per una successiva amplificazione della stessa
Questi i responsi degli esami:
Rx :non visibili immagini da riferire a lesioni ossee a focolaio in attivo
note di artrosi acromio claveare con piccola calcificazione intra articolare e scapolo omerale
lieve riduzione di ampiezza delle interlinee articolari

Rm : conservato il rapporto articolare acromion claveare con normale morfologia dei capi articolari Minima effusione fluida si apprezza a livello della borsa subacromion deltoidea
Aspetto disomogeneo del tendine del infraspinato sono da fenomeni tendinosi con piccole aree di basso segnale contestuali calcificazioni utile integrazione con esame ecografico .
I restanti muscoli della cuffia dei rotatori mostrano normale morfologia con regolare aspetto della giunzione muscolo tendinea
Conservato il rapporto articolare Gleno omerale ; Irregolare il profilo corticale del versante postero superiore della testa omerale con associata imbibizione e dei matusa della corrispondente midollare ossea ( postumi traumatici ? Impingement?) film fluido intraarticolare
Normale decorso intrarticolare del tendine del capo lungo del bicipite che occupa una normale posizione della doccia bicipitale

Spero che questa refertazione possa servire a capire il problema
Vi ringrazio in anticipo e aspetto un vostro consiglio arrivederci
[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
L’articolazione della spalla è una delle più mobili del corpo umano. Per questo motivo è una delle più complesse di tutto il sistema articolare. Un sistema, quello della spalla, che vede in gioco ben 5 articolazioni tutte insieme contemporaneamente:
1. scapolo omerale
2. acromion claveare
3. sub acromiale
4. sterno costo claveare
5. scapolo toracica
La cuffia dei rotatori (CDR) è un gruppo di quattro tendini, con i rispettivi ventri muscolari, che sono:
1. Sovraspinoso (SSP)
2. Sottospinoso (STP)
3. Piccolo Rotondo (PR)
4. Sottoscapolare (SSC)
Per stabilire se ci sono patologie da trattare con Terapia Farmacologica e/o Terapia Chirurgica è assolutamente necessario che lo Specialista della Spalla esegua una serie di test che gli offrono parametri su cui elaborare un progetto preciso.
Da quanto lei scrive è molto chiaro che soffre di una sintomatologia dolorosa e che ci sono una serie di problemi riportati dalle indagini strumentali che ha effettuato ma la decisione terapeutica è subordinata alla visita che le ho consigliato.
Auguri