Utente 387XXX
Salve dottori, circa due settimane fa mi sono recato dal mio oculista perché vedo piccoli flash nel cielo. Il dottore mi ha controllato il fondo dell'occhio da quale non è emerso nulla. Ai flash ha dato la spiegazione che I globuli bianchi presenti nei capillari retinici non assorbono luce blu e che quindi li percepiamo, o almeno il mio cervello ha imparato a farlo.
Vorrei chiedervi se un giorno il mio cervello si riadatterà e se avete consigli da darmi per "rieducare il cervello"
Grazie ed in allegato un'animazione che ho trovato su internet del fenomeno https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/70/Blue_field_entoptic_phenomenon_animation.gif
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
lei si e’ recato da un medico oculista??

i flash luminosi sono sintomi di rotture retiniche o trazioni vitreoretiniche se costanti


“Ai flash ha dato la spiegazione che I globuli bianchi presenti nei capillari retinici non assorbono luce blu e che quindi li percepiamo, o almeno il mio cervello ha imparato a farlo. "

la sua affermazione sia davvero inesatta,

deve aver capito male

i capillari non VEDONO NULLA

ne’ il suo CERVELLO puo’ vedere gli stimoli dei capillari

i processi legati alla visione sono altri

su Medicitalia trova diversi miei articoli sulla luce Blu e sui suoi danni

buona giornata
[#2] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta dottore, si è un medico oculista e mi ha parlato del sangue che scorre nella retina, controllandomi il fondo dell' occhio mi ha detto che la retina e nervo ottico sono ok. Ho cercato su internet ed in effetti ho trovato delle corrispondenze con alcune persone al quale è stata data la stessa risposta. Ho trovato anche una pagina wikipedia che ne parla https://en.wikipedia.org/wiki/Blue_field_entoptic_phenomenon
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
no comment