Utente 357XXX
Buongiorno,

sono una ragazza di 24 anni che da qualche tempo avverte i seguenti sintomi:
Capogiri
Nausea lieve
Senso di sbandamento
Sensazione di respiro corto e che ni ferma in gola.
Ho effettuato una risonanza magnetica dove è risultato una diminuzione della lordosi cervicale.
Ho fatto fisioterapia e il mal di testa è passato.
Volevo sapere se la contrattura dei muscoli cervicali e dorsali può provocare i mie sintomi soprattutto il respiro e lo sbandamento unito a stanchezza.
Premetto che ho un reflusso grastrico e sono una persona a ansiosa.
Mi hanno fatto passare da cima a piedi ma sono sana.

Ringrazio in anticipo
[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile signora, il rachide cervicale è causa di molteplici disturbi alcuni dei quali veramente impensabili, se non per gli " specialisti del settore ".
Un corteo di sintomi , come ho espresso e spiegato tante volte nei miei consulti sul rachide cervicale e sulla " classica cervicale " che afflige milioni e milioni di persone.
Ma bisogna fare una netta e chiara diagnosi differenziale, in quanto non tutti i disturbi hanno origine diretta o indiretta dal rachide cervicale o si risolvono curando il rachide cervicale.
Perchè mai ha eseguito una rmn del rachide cervicale?
Insensato farlo, senza prima eseguire un consulto specialistico ortopedico, senza valutare clinicamente se ve ne siano i motivi tecnici per un esame cosi specifico.
Lo stato di ansia incute paure e sospetti e spinge a fare autoaccertamenti , autodiagnosi ed autoterapie, Quanto di piu' errato.
Consulti prima il suo medico curante e dopo al bisogno lo specialista ortopedico.
Se necessario le fara' eseguire una visita otoiatrica ed un esame cocleovestibolare.
Certamente i suoi disturbi hanno una base cervicogenetica e vanno attenzionati, ma di sicuro vi è uno stato di ansia di base o anche secondario che va trattato adeguatamente.
Ovvio che lei è una persona sana, ma vive male e " porta male la sua cervicale"
Facendo anche semplice ma specifica fisiochinesiterapia, spesso si risolvono moltissimi problemi .
Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Ho eseguito la risonanza dopo aver fatto una visita fisiatrica e neurooogica a causa di continui mal di testa che ho avuto per diversi mesi.
Non svolto questo esame come autodiagnosi.

Cordialmente
[#3] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non lo aveva scritto, quindi non potevo presumerlo; sapendo che spesso molti pazienti fanno come le dicevo.
Inoltre mi parlava di : <<< Capogiri, Nausea lieve
Senso di sbandamento, Sensazione di respiro corto e che mi si ferma in gola. >>>
non catalogava come disturbo predominante " il mal di testa persistente per diversi mesi " .
Anche la cefalea certamente è un sintomo spesso cervicogenetico e va distinto dalle altre forme di cefalea di varie origini.
Vi sono specificità tecniche e caratteristiche ben precise della cefalea cervicogenetica che all'esame clinico specialistico e all'anamnesi riscontriamo chiaramente.
Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Quello che il fisiatra mi aveva detto è che era cefalea muscolo tensiva.
Volevo una informazione.
La cervicale può interessare anche i muscoli del trapezio e dei pettorali?

Cordialmente
[#5] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Certamente, a volte innesca una sindrome cervico dorsale, altre volte sindromi con turbe sensitive tra le scapole, con sensazione di bruciore al dorso.
Cordialmente