Calo improvviso vista

Buongiorno dottori, ho bisogno del vostro aiuto.
Sono una ragazza di 23 anni che soffre da sempre di mal di testa (come mio padre), e un mese fa sono andata dall'oculista per una visita di controllo (soffro di miopia) ma soprattutto perchè vedevo nero, di lato, dall'occhio sx e avevo anche un po di dolore sempre all'occhio sx (anche in corrispondenza del nervo sovraorbitario). L'oculista, dopo tutti gli esami del caso (fondo dell'occhio, campo visivo e pressione oculare) mi disse che la mia vista era leggermente calata ad entrambe gli occhi e che l'episodio della vista nera era stato un normale spasmo ottico. Occhio sx - 1, occhio dx - 1.25. Nell'ultima settimana, però, dall'occhio sx ho iniziato a vedere peggio. Ieri mi sono recata dall'ottico per comprare delle lenti a contatto e mi ha confermato, rimisurandomi la vista, che dall'occhio sx ho perso ancora qualche grado. Adesso sono a sx -1.25 (se non un po' peggio), mentre a dx è rimasta stabile. La mia paura è che questo calo così veloce della vista e per di più con tanto di sintomatologia (infatti avverto di vedere peggio dall'occhio peggiorato, ho fastidio). Potrebbe essere un tumore al cervello? Ho questo dubbio che mi terrorizza anche a causa di un fatto strano che mi è successo 4 anni e mezzo fa circa, cioè in quel periodo per qualche giorno sentii degli odori sgradevoli che nessuno sentiva, ma il mio medico di base circa questo aspetto mi ha tranquillizzata dicendo che probabilmente fossero residui di raffreddore, di muco, che mi facevano sentire tale odore sgradevole. ma sinceramente tutta questa sintomatologia mi ha molto allarmata. Premetto che fra qualche ora mi recherò anche dal mio oculista a causa di questo calo della vista, ma sarei più tranquilla a sentire il parere di un neurologo e nel caso farmi consigliare qualche esame da fare.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

si tranquillizzi e non faccia autodiagnosi.
Vediamo cosa Le dirà l'oculista, poi si vedrà se è opportuno effettuare anche una visita neurologica ma serenamente e senza apprensioni particolari.


Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore, la ringrazio per la tempestiva risposta.
Oggi pomeriggio sono stata dall'oculista che mi ha fatto una nuova visita. Mi ha controllato il fondo dell'occhio (solo sx) e mi ha misurato la vista di entrambe gli occhi; non sono state riscontrate anomalie ma solo un calo della vista di 0.25 nell'occhio sx.
Visti i risultati della visita odierna, nonostante i miei frequenti mal di testa, secondo lei sono necessari ulteriori accertamenti ?

Cordiali Saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

considerati i frequenti mal di testa, una visita neurologica sarebbe utile effettuarla per avere una precisa diagnosi di tipo.
Poi sarà il collega che potrebbe richiedere eventuali esami diagnostici, se ritenuti opportuni in base ai riscontri della visita.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dottore indagherò sui miei mal di testa che ormai mi accompagnano da anni purtroppo.. Ma quindi per la questione tumore lei pensa che sia solamente una mia paranoia? Premetto che soffro di ansia e ho passato un periodo molto stressante e mi scuso per l'insistenza.

Cordiali Saluti
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Non vedo al momento elementi per pensare eventuali neoplasie, faccia tranquillamente la visita neurologica.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente dottore, è stato molto gentile e cordiale.
Se ci saranno sviluppi la terrò informata.

Cordiali Saluti
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Di nulla, buona giornata!
Ok, può farmi sapere gli eventuali sviluppi del caso.

Cordiali saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio