Utente 265XXX
Salve dottori.
Sono una ragazza di 26 anni, fumo da 5 anni (ma sto riducendo e conto di smettere entro fine anno), faccio sport 3 volte a settimana, mangio abbastanza sano e bevo saltuariamente.
Ho effettuato 5 mesi fa un Test da sforzo al Cicloergometro che è risultato negativo.
Sono stata oggi dal mio medico di base per un dolore intermittente che ho da un mesetto a questa parte, mi è già capitato in passato ma non mi durava piu'di 3-4 giorni.
Si tratta di un dolore al petto a livello del seno nella parte superiore sinistra. Respirando normalmente quasi non lo sento, ma se inspiro forte mi viene questa fitta che a volte si irradia anche alla spalla, al polso e al palmo della mano...
Oggi il mio medico, dopo avermi fatto fare degli esercizi, avermi ascoltato cuore e polmoni ha detto che secondo lui è un dolore muscolare che passerà, ma dato il mio essere paranoica vorrei un parere in piu', per quanto sia possibile.

Volevo inoltre fare un altra domanda... come dicevo prima, ho effettuato il Test da sforzo al Cicloergometro, ma non l'ho completato, mi mancava davvero pochissimo ma non ce la facevo piu'. E'risultato negativo e il dottore ha detto che anche se non l'avevo completato era valido... ecco, siccome il mio medico di base ha detto che il test da sforzo sottolinea se ci sono patologie cardiache, volevo sapere se è vero. Cioè se un cuore è malato, si vede dal test da sforzo?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dolori che lei riferisce non hanno le caratteristiche del dolore cardiaco.
L 'ECG da sforzo ha una buona sensibilita' nel diagnosticare ischemia miocardica da sforzo, ma non ha una sensibilita' del 100%.
Se lei fuma alla sua giovane eta' sa benissimo che ha un elevato rischio di morte improvvisa, infarto ictus cerebrale, e di camcro.
Quindi se lei davvero fosse preoccupata per il suo cuore deve smettere oggi.
Non domani
Altrimenti e' sciocco preoccuparsi.
Arrivederci

cecchini