Utente 354XXX
Cari dottori,
so di non essere nella sezione giusta ma i consulti per ginecologia erano troppo numerosi e non potevo aspettare... sto letteralmente impazzendo. Ieri io e il mio ragazzo ci siamo ritrovati in intimità al mare nella cabina del nostro lido e abbiamo iniziato a fare petting e nello specifico masturbazione reciproca. Ho 18 anni...premettendo che non ho mai avuto rapporti sessuali prima d'ora ,ho sempre un senso d'ansia ...ogni volta che proviamo a fare petting ho sempre il timore di poter rimanere incinta ma alla fine il ciclo arriva ...qualche volta con un po' di ritardo ma so che questo è dovuto all'ansia e alle mie continue paure; è come se avessi un blocco che mi impedisce di andare oltre e mi fa andare nel panico,di fatto quando lui mi sfiora gli chiedo sempre se ha le mani pulite oppure inizio ad avere il fiatone e la paura ha la meglio... in poche parole non riesco a viverla come vorrei ,perchè sia chiaro...mi piace ,è una cosa che voglio ma come ho detto qualcosa mi blocca.Questa volta sono riuscita a masturbare anche lui e lui me ,dopodiché mi sono lavata le mani con la prima cosa fattibile che avevamo con noi (shampo e acqua) in modo tale da potermi toccare insieme a lui con tranquillità e abbiamo continuato in modo tale da portarmi all'orgasmo.il mio ultimo ciclo risale allo scorso 28 luglio,dovrebbe dunque arrivare verso il 30 agosto oppure i primi di settembre dato che,ripeto, non è mai regolare: corro qualche rischio? Avete per caso qualche consiglio per aiutarmi ad alleviare e magari superare queste maledette ansie?

Vi ringrazio infinitamente per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,senza la penetrazione e l'eiaculazione intravaginale,la gravidanza é impossibile.Cordialità.