Utente 389XXX
Buonasera dottori, sono un ragazzo di 22 anni.
A metà marzo sono stato sottoposto ad un piccolo intervento di rimozione di due nei dalla schiena. Sfortunatamente ,dopo aver tolto i punti, circa due giorni, una delle due ferite si è riaperta. Mi son quindi rivolto al medico il quale mi ha dato una crema da applicare. Tuttora la cicatrice è ancora molto rossa e evidente.Mi chiedevo, se volessi fare in futuro una revisione della cicatrice, l'intervento sarebbe mutuabile?
La ringrazio per l'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se vi è una sintomatologia dolorosa ritengo di si, se vi è un' indicazione solo estetica no, ma dovrà parlarne con un dermochirurgo o un chirurgo plastico.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta. Un intervento di revisione quanto potrebbe costare indicativamente?
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
A questa domanda non sono in grado di risponderle, ma ritengo che il chirurgo plastico si orienti anche in relazione alla grandezza della cicatrice.
Saluti