Utente 283XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 31 anni e quando ne avevo 26 tramite ecografia mi hanno riscontrato un fibroadenoma di 2.6 cm.
La senologa con chiara esperienza dopo il primo controllo di 6 mesi , mi ha prolungato il successivo dopo 18 mesi senza richiedere altri esami.
Purtroppo x vari motivi ho dimenticato d fare il successivo controllo ( che farò esattamente tra due gg) ... ora la mia domanda è questa: posso star tranquilla o devo pensare a chissà cosa? Purtroppo sono molto ansiosa come persona e quest ansia mi fa star male: pensieri, sudorazione, tachicardia ...poi cerco di pensare al fatto reale ( cioè che se avesse riscontrato qlc d dubbio la mia senologa a suo tempo non avrebbe certo fatto passare più di un anno prima del controllo successivo...o sbaglio?) E mi tranquillizzo...
Vorrei cercare una rassicurazione in più anche qui...
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I fibroadenomi NON DEGENERANO e quindi la sua ansia è ingiustificata, pur se comprensibile.

Legga

http://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dot. Catania, la ringrazio infinitamente per la sua celere e gentilissima risposta.
La ringrazio davvero di cuore!
Purtroppo essendo io una persona ansiosa, mi preoccupo sempre eccessivamente tralasciando il mio lato razionale (quello che mi dice che se la mia senologa avesse riscontrato qualcosa di dubbio, mi avrebbe fatto procedere con altri esami) x fa soccombere quello irrazionale (così mi ritrovo anche a sentir dolore che sicuramente non esiste) .
Attendero' giovedì con più tranquillità dopo la Sua risposta.
La ringrazio per il link che mi ha inviato e che ho letto accuratamente.
Solo una domanda: il tumore al seno quanto incide nelle donne della mia età e senza alcuna familiarità a questa malati nella mia famiglia?
Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Alla sua età e con basso rischio (da quanto scrive) ha una bassa incidenza.

Quel che invece incide,,,,,è il suo livello di ansia amplificato dalla ricerca sulla rete non guidata di informazioni su temi ansiogeni..

Legga perchè in altri consulti ( anche se richiesti per altre ragioni)

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

http://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni

Tanti saluti
[#4] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Grazie, grazie davvero di cuore!
Mi ha davvero rasserenata.
È vero cercare e ricercare su internet può essere controproducente solo che se anche questo lo si sa, purtroppo a volte si cade in questa rete soccombendo così all ansia.
La ringrazio davvero ancora d cuore , immensamente!
Saluti 😊
[#5] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Scusi il disturbo, un ultima domanda:
A breve dovrò iniziare la procedura x procedere alla iui.
Ho già avuto una figlia che ora ha 11 anni e sono alla ricerca di un altro da un paio d anni che tarda ad arrivare....
Volevo sapere se l assunzione degli ormoni e medicinali può modificare la grandezza del fibroadenoma o creare altri problemi?
Grazie
[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ad una mia paziente per molte ragioni (escludendo pericolo di degenerazione) tra cui la possibile crescita in corso di gravidanza, glielo asporterei in anestesia locale (day-hospital) prima della gravidanza.

[#7] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Grazie ancora gentilissimo dr. Catania!
Saluti
[#8] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo dr. Catania, vorrei aggiornarla sulla visita ecografia di ieri.
Tutto apposto come mi diceva Lei: il nodulo non è cresciuto in tutti questi anni e questa cosa mi rasserena.
Il fatto è che essendo che ho cambiato città e dunque anche senologa , questa di ieri mi ha detto che il mio non è un fibroadenoma ma bensì un fibrolipoma dicendo che non ha a che vedere con le patologie della mammella.
E anche fin qui tutto bene.
Poi aggiornandola sul fatto che a breve avrei intrapreso la strada x la iui, mi dice che posso farla ma che questo nodulo potrebbe trasformarsi in qlc di meno " piacevole"...e con queste parole mi ha raggelato.
Ora la mia domanda è questa : può davvero trasformarsi con l assunzione d questi ormoni?
Ed è così pericoloso ?
Grazie mille
[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le riporto la stessa risposta già data

>>Ad una mia paziente per molte ragioni (escludendo pericolo di degenerazione) tra cui la possibile crescita in corso di gravidanza, glielo asporterei in anestesia locale (day-hospital) prima della gravidanza.>>

Anche se il fibrolipoma dovrebbe dare meno problemi di accrescimento del fibroadenoma
[#10] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
E problemi di degenerazione?
[#11] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
E può degenerare? Scusi la mia ansia eccessiva...
[#12] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma se le ho appena scritto che ...>>dovrebbe dare meno problemi>>>
[#13] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
E' vero... mi perdoni e perdoni la mia eccessiva ansia.
Grazie infinite della Sua gentilezza !
[#14] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
[#15] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dr . Catania,
Vorrei chiederle un consiglio:
Quest oggi all ospedale mi hanno prescritto gli ovuli d progeffik 200 da usare una volta al giorno x 14 gg.
La mia domanda è questa :
Col mio fibroadenolipoma, posso usare questo medicinale?
Non c è alcun rischio se lo uso?
Attendo e ringrazio.