Utente 389XXX
Salve da un mese circa ho fatto una ecografia nella quale è emersa una colecisti contratta a pareti ispessite a contenuto disomogeneo, con plurime iperecongenicità nel contesto. Tutti gli altri organi sono nella norma. Premetto che fino al momento della ecografia tutto era silente. Gli esami del sangue sono tutti nella norma. Da un mese a questa parte ho avvertito gonfiori addominali e fastidi alla parte alta dell'addome. La cura che mi avevano prescritta era: Deursil 300 + Lucen 20 mg + Sinaire Forte. Nessun medico però ha mai pensato di prescrivermi una cura di antibiotici. Da ieri però sto assumendo Clavulin 875/128 mattina e sera e Lucen 20 mg solo la mattina. I gonfiori addominali sono quasi spariti, considerato che è appena un giorno che prendo l'antibiotico mi sembra un buon risultato. Considerato questo quadro secondo voi è necessario l'intervento per rimuovere la colecisti o, nel caso l'antibiotico risolvesse i gonfiori, potrei evitarlo ed andare avanti con cure e monitoraggi periodici? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' esito della ecografia descrive una colecisti infiammata con calcoli. Va inquadrato nel contesto clinico,visitato, visti gli esami ematici, escluse altre possibili diagnosi e considerata l' eventuale necessita' di ulteriori approfondimenti quali ad esempio una colangio risonanza magnetica.
A quel punto potrebbe essere indicata una colecistectomia. Prego.
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Considerato che sono stato visitato e che gli esami ematici sono tutti nella norma come già scritto sopra, escluse altre diagnosi, trattandosi solo di calcolosi con infiammazione della colecisti l'asportazione della colecisti è indicata? Considerato che anche l'esame del sangue relativo al pancreas e quello della bilirubina sono entrambi nella norma... Il rischio di pancreatite che giustificherebbe la colecistectomia è verosimile? Grazie per la risposta.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si.E non solo per il rischio di pancreatite.
Prego.