hsv  
 
Utente 380XXX
Egregi dottori,
Vi scrivo siccome il mio ragazzo ha contratto la stomatite erpetica e, molto probabilmente, senza sapere che avesse già le pustole in corso, abbiamo bevuto dallo stesso the oltre che baciarci. Siccome tra tre giorni devo partire per un viaggio, ho contattato il mio medico per farmi prescrivere gli stessi farmaci dati al mio ragazzo in ospedale, tra cui l'aciclovir 400 cpr. Su un punto però non sono certa: potrei prendere l'aciclovir per prevenire la malattia oppure è meglio aspettare che questa eventualmente si presenti? Quanto dura il periodo di incubazione? Per ora al mio ragazzo hanno dato una pomata da applicare sulle pustole, e l'aciclovir solo in caso di peggioramento con febbre. Anche per questo chiedo a voi cosa dovrei fare io. Vi ringrazio molto in anticipo.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
Io non conosco il suo stato immunitario contro HSV 1-2. Può essere che lei sia "immune"!
Di solito la vera stomatite erpetica è espressione del contatto di un soggetto immunologicamente vergine con il virus.
L'assunzione profilattica di Acyclovir personalmente la trovo superflua: se ne porti una scorta se mai avrà anche lei la stomatite, evento poco probabile, e l'assuma ai primi sintomi al dosaggio che le verrà indicato dal suo Curante.
Cordiali saluti
Caldarola.