Utente 284XXX
Salve,
mia madre presenta una cisti esterna al rene dx di circa 10.5 cm che le dà molto fastidio, associata a un'insufficienza renale di terzo stadio.
Cosa si può intervenire? Per il fastidio, non riesce a dormire la notte, può prendere qualcosa?
Grazie.
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
In generele cisti renali non causano sintomi se non quando sono veramente voluminosissime ovvero costruiscono in vario modo le alte vie urinarie. Prima di pensare che dei dolori addomunali siano veramente causati da una cisti di (soli) 10 cm è il caso di valutare la situaione con estrema attenzione. In ogni caso, la situaione è risolvibile con una semplicissima aspirazione per puntura guidata dall'ecografia. E' una procedura eseguita perlopiù dai radiologi inteventisti. La cisti ovviamente non sparisce ma viene svuotata almeno per l'80%. Quasi tutte le cisti possono essere risolte in questo modo, interventi più invasivi (es. in laparoscopia) sono indicati solo in situazioni particolari.