Utente 252XXX
Buonasera, mi rivolgo a voi perché da lunedì avverto un frastidiosissimo dolore agli occhi e alla testa. Non so se questa è la sezione giusta, in quanto non ho idea se il problema è dato dagli occhi, dalla testa o da altro, ma ci provo lo stesso. Sono una ragazza di 25 anni e sono ipermetrope, e ho un leggero astigmatismo. L'ultima visita oculistica l'ho fatta pochi mesi fa, in quanto avvertivo dei flash a occhi aperti al buio, dalla quale però non è uscito nulla. Tutto nella norma. Soffro anche di epilessia, quindi sono in cura da un neurologo, faccio ogni tot. eeg, risonanza ecc, e non ho più crisi dal 2008, ossia da quando ho iniziato la cura col Depakin Chrono. Arrivando al punto, lunedì sera avverto un mal di testa frontale, una sensazione di testa ''ovattata'', prendo un Moment e passa. Il martedì mattino questo dolore si ripresenta: altro Moment e passa. Mercoledì mattino invece mi alzo avvertendo dolore dietro agli occhi quando muovo lo sguardo verso l'esterno, o verso il basso. Da lì a poco, inizia un dolore, una sorta di pressione su tutta l'arcata sopraccigliare, in mezzo agli occhi, e sulle tempie. Questa sensazione, nonostante prenda un Aulin, non passa, anzi peggiora nel pomeriggio, per poi alleggerirsi la sera. Il giovedi mattino, idem, solo che inizia a dolermi non solo l'arcata sopraccigliare, gli occhi, le tempie, ma pure la fronte. Prendo un Aulin e nulla. Si alleggerisce un po' verso sera, oppure la mattina appena mi alzo. Ma da circa mezzogiorno, fino alle sette-otto di sera, il dolore è incessante, mi sento gli occhi stanchi, e ad andare in giro, mi danno fastidio le luci, anche quelle del pc. Solo dopo una dormita, mi passa, ma da lì a poco, ecco che torna. Oggi è sabato, e ancora ho questa sensazione a tutta la fronte, e non passa. Secondo voi cosa può essere? A inizio sett ho dovuto fare tra l'altro un eeg per il neurologo, che vedrò però ahimé solo a novembre, ma nell'attesa cosa posso fare per questo dolore che ho? Ho letto su internet malattie come neurite ottica e la cosa m'ha un po' spaventata. Oppure è un problema neurologico, tipo cefalea? Non so cosa fare perche' è davvero debilitante, e otlretutto raramente soffro di mal di testa! Il dolore dietro agli occhi quando li muovo (e che avverto stranamente di più quando il dolore alla testa diminuisce!) mi preoccupa un sacco. Vi sarei grata se poteste darmi una un vostro parere, perché mi sento veramente spossata. La sensazione è quella di una fascia stretta attorno alla testa. La cosa strana però è che gli occhi, pur avendo male quando si muovono, non sono né gonfi né arrossati, è solo un dolore acuto interno, e oserei pure dire ... che si alterna, un giorno è più dolente l'occhio sinistro, e un giorno il destro. Che sarà?
[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero
32% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
probabilmente la cosa più importante l'ha detta lei stessa all'inizio della sua richiesta di consulto: è ipermetrope ed astigmatica.
Come lei sa l'ipermetropia facilmente provoca l'astenia ( cioè disturbi da sovraffaticamento oculare a causa di eccessiva accomodazione del muscolo ciliare ( che serve per mettere a fuoco le immagini ).
E' chiaro quindi che le persone ipermetropi sono molto più soggette ad avere disturbi da stanchezza ( cefalea , stanchezza visiva, ammiccamento frequente ) rispetto ad altri soggetti.
Consiglierei innanzitutto di fare controllare l'apparato visivo dal suo oculista di fiducia ( se non è stato fatto nell'ultimo anno ), per vedere se gli occhiali in uso vanno ancora bene, e solo successivamente percorrere altre strade , parlandone prima sempre con il MEDICO CURANTE.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera Dott. Micochero. Innanzitutto La ringrazio per la sua celere risposta. L'ultima visita oculistica, con tanto di atropina per esaminare il fondo dell'occhio, l'ho fatta questa primavera, e non mi è stato diagnosticato nulla, e anche per quanto riguarda la vista, gli occhiali che porto me li avevano riconfermati. Una cosa che non ho detto, e che non so se possa influire in qualche modo, è che ho un neo dietro l'occhio sinistro, ma non gli è mai stata data particolare importanza.
In questi giorni il mal di testa continua ad esserci. Oggi forse un po' meno, ma questo dolore dietro gli occhi, quando passa il mal di testa, resta. Non è un dolore fisso. Cioè non ce l'ho ad ogni movimento degli occhi, ma solo ogni tanto. A volte la fitta è più forte, altre volte molto meno.
In ogni modo, domattina andrò dalla mia dottoressa perché mi pare quasi di impazzire in certi momenti, dato che raramente soffrivo di mal di testa prima d'ora.
Ma una domanda, la neurite ottica che tanto temo (avendo letto che la causa principale nei giovani può essere la sclerosi multipla) si manifesta di regola con calo della vista, oltre che al dolore, o può manifestarsi anche solo col dolore agli occhi? Giusto per capire se questa ipotesi è da escludere, oppure....