Utente 392XXX
Salve, mi rivolgo gentilmente ai medici di medicina interna poiché non conosco esattamente il ramo a cui appartiene il mio problema.
Da diversi giorni, più o meno 2 settimane avverto gonfiore, prurito e arrossamento pari a lividi nella zona di mani e piedi. Tale dolore e prurito inizialmente andava e veniva ma da una settimana è fisso nella zona dei piedi senza riuscire a trovare alcun tipo di sollievo, bloccandomi a letto xke non riesco a caricare il peso del corpo sui piedi. Specifico che non soffro di alcuna patologia fino a ora riscontrata ma se può essere utile provengo da genitori che soffrono di pressione (mamma bassa e papà alta). La storia clinica familiare è molto complessa dai problemi di tiroide all'artrite ai problemi cardiaci. Spero che siano informazioni utili almeno a restringere il campo x voi. Premesso che sono stata dal mio medico di famiglia (che ho cambiato da 2 mesi e che quindi non mi conosce) e senza alcuna visita mi ha prescritto una visita dermatologica un antistaminico x il prurito e un diuretico, ma onestamente non credo nella mia ignoranza che centri qualcosa xke i miei colori sono interni non al livello epidermico e antistaminici non calmano il prurito.
Cortesemente sapreste almeno darmi un idea di cosa potrebbe essere e se ci sono soluzioni almeno x alleviare il dolore e gonfiore costante? Grazie in anticipo
Cordiali saluti
Sara
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
Non posso certamente interferire con la terapia del suo curante, diuretico compreso.
Le sue mani e i suoi piedi vanno valutati direttamente, nel contesto di un esame obiettivo generale, anche perché la sintomatologia che descrive potrebbe essere espressione di una patologia internistica.
Per intanto ascolti il parere del dermatologo.
Se vuole poi faccia sapere.
Saluti cordiali ,
Caldarola