Utente 335XXX
Buonasera,

premetto che avrei voluto scrivere nella categoria "Otorinolaringoiatria" ma a causa delle numerose domande in attesa, non era possibile aggiungere la mia, che penso possa trovare risposta anche dalle sue competenze mediche. Mi ritrovo da quasi 3 settimane con due linfonodi (ammesso che siano linfonodi) sul collo, in basso a destra. Uno, quello più grande (di circa 1 cm di diametro) si trova esattamente sul muscolo trapezio, e si nota soprattutto quando ruoto la testa verso sinistra, "tirando" il muscolo stesso. Il secondo, più piccolo (circa la metà) si trova subito sotto, e si nota appena solo se eseguo lo stesso movimento sopra citato. L'area intorno non è infiammata, e il dolore al tatto è lievissimo, quasi impercettibile. Quello più piccolo piuttosto mobile, quello più grande mi pare fisso (o al più poco mobile). Ho avuto (e anche tuttora ho) un raffreddore con mal di gola, ma il motivo per cui di fatto le scrivo, è che queste "palline" ce le ho da molto prima che mi venisse il rafreddore (e che pertanto non considero come causa). Lo so che mi consiglierà di andare a farmi vedere dal medico curante, ma intanto mi avrebbe fatto piacere avere una sua idea...
Ringraziandola anticipatamente, la saluto cordialmente.
R.F.
[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Solitamente le prime stazioni linfonodali ad essere interessate in problematiche di pertinenza odontostomatologica che comportano fenomeni reattivi linfonodali, son quelle sottomandibolari e laterocervicali (in corrispondenza del muscolo sternocleidomastoideo).
Si faccia vedere innanzitutto dal suo medico di base che saprà consigliarla al meglio.

Cordiali saluti