Utente 393XXX
Buongiorno Dottori, volevo chiedere alcuni chiarimenti in merito alla ciste pilonidale.
A luglio di quest'anno ho iniziato a sentire una pallina sul coggige, non pensando fosse una cosa grave ho messo un po di gentalynbeta e questa pallina è sparita.
Sabato scorso questa pallina è ricomparsa ingrandendosi sempre di piu il lunedi. Decido do recarmi dal medico che mi da un impegnativa con codici U B per prendere appuntamento con un chirurgo.
Nel frattempo il dolore diventa sempre piu intenso,fatico a stare in piedi, stendermi è molto difficile e camminare quasi imppssibile.
Al pronto soccorso non mi accettano e la visita in ospedale me l hanno fissata per il 14 novembre.
Siccome non riesco ad aspettare ho chiamato un centro privato e mi ha dato appuntamento per martedi 20.
Volevo chiedervi..puo essere che la ciste o l' ascesso peggiorino?
Secondo voi devono prima incidere e far uscire il pus o operano direttamente?
È possibile richiedere l'anestesia totale?
Ho il terrore dei medici e sono molto ansiosa a riguardo. Vi ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Va visitato e verosimilmente trattato subito. Si rivolga a un altro pronto soccorso. Prego.
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Ma per espellere il pus mi fanno l anestesia?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prima va posta una diagnosi