Utente 394XXX
Gentili dottori,
Avrei una domanda da porvi.
Ho 23 anni, sono alto 184 cm e ho un peso corporeo pari a 69 kg.
Premettendo che soffro di una nevrosi ossessiva ipocondriaca(che sto curando farmacologicamente e attraverso la psicoterapia), volevo una delucidazione su alcuni valori pressorici.
La media delle mie misurazioni giornaliere è pari , di norma, a 120/ 82. E fin qui nulla di strano. Durante le misurazioni ,però, un paio di volte è capitato di avere un'ipertensione diastolica , pari a 97.
Ora mi chiedevo se quest'ipertensione diastolica "isolata" rispetto alle altre misurazioni e alla media di quest'ultime , possa essere un campanello dall'allarme, data la familiarità ipertensiva.
Concludo dicendo che ho effettuato nell'ultimo anno due visite cardiologiche complete, con risultati nella norma.
Aspetto vostra risposta,
Mi scuso per il disturbo e ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
non vedo il motivo per il quale lei a 23 anni debba misurarsi la pressione arteriosa e così frequentemente....
questo non fa altro che alimentare la sua ansia e rendere inattendibili i valori che riscontra.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottore,
la ringrazio per la tempestività.
Cercherò di stare più sereno e non monitorare più volte al giorno la P.A..
Un ringraziamento sincero.
Cordialmente le auguro buon lavoro e un buon proseguimento di giornata.