Utente 394XXX
Salve dottore, da un po' di tempo avverto dei dolori agli arti inferiori. Dopo che passeggio per almeno un centinaio di metri, sono costretto a riposare per i dolori che avverto. Posso proseguire la passeggiata grazie ad un riposo di almeno 5 minuti. Ho letto alcune testimonianze su internet, e il caso più somigliante, indica una possibile mancanza di ossigeno. La mancanza di ossigeno alle gambe potrebbe essere la vera causa del problema? O c'è dell'altro? Sempre leggendo queste testimonianze ho letto anche che il problema potrebbe essere causato da una densità anomala del sangue. Potrebbe essere anche per questo?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
il simtomo che riferisce è quello della "claudicatoo intermittens", che nella maggior parte dei casi è legato ad un deficit ostruttivo della circolazione arteriosa.
Questo fondato sospetto impone un consulto chirurgico vascolare con ecocolordoppler.
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottore, la ringrazio per la vostra risposta, le chiarisco che ho già fatto il controllo ''ecocolordoppler'', esami di angiotac con contrasto recentemente, dove hanno diagnosticato che l'arteria femorale è ostruita e mi è stato sconsigliato di subire un' altro intervento chirurgico con un ulteriore condotto venoso artificiale, poichè potrebbe causare un'infezione molto pericolosa. Sono molto disperato dottore, le chiedo un'aiuto, c'è una possibile risoluzione del problema? Aspetto una vostra risposta, ringraziandola anticipatamente.