Utente 381XXX
Gentili dottori,
sono una ragazza di 32 anni e da maggio assumo Belara a scopi contraccettivi. Da un mesetto mi sono sottoposta una volta la settimana alla lampada solare e, dopo l'ultima volta, mi sono accorta che si è presentata sulla guancia sinistra una leggera macchia più pigmentata rispetto al resto del colorito. Non è evidentissima, ma visibile. La sto trattando da 4 giorni con Eriane siero attivo anti macchie, su consiglio del farmacista, ma non vedo ancora risultati. Specifico che fino a settembre ho fatto uso anche di Eutirox 50 che ho dovuto sospendere perché mi procurava irregolarità nel battito cardiaco, mal di testa e insonnia. Volevo sapere se il trattamento che sto seguendo è indicato, e se posso sperare che questo orribile difetto scompaia, oppure se devo ricorrere ad altri metodi. Ovviamente, eviterò di proseguire con l'utilizzo delle lampade. Sottolineo che il mio fototipo appartiene a quei tipi di persone con capelli castani/bruni, occhi neri e carnagione chiara soggetta alle efelidi, soprattutto sul viso. Ringrazio chi volesse rispondermi e rassicurarmi un po' in merito, in quanto sto diventando abbastanza ansiosa per questo problema.
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Come sa cura estroprogestinica e radiazione UV sono predisponenti a problemi tipo melasma e iperpigmentazioni.
Lavia più veloce sarebbe probabilmente una seduta dilaser NdYagQs ma certamente sipuo 'provare con depigmentanti topici , che agiscono assai piu lentamente.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dott. Griselli,
La ringrazio per la risposta, veloce ed esauriente. Sto già trattando la zona interessata con un prodotto cosmetico di nome Eriane da 5 giorni, con 2 applicazioni giornaliere. In base alla Sua esperienza lo ritiene efficace? In ogni caso, proprio stamani ho effettuato un corposo prelievo di sangue per accertare la condizione ormonale, sia a livello della tiroide che dell'apparato riproduttore, attendo i risultati. Il 9 dicembre ho preso appuntamento presso una dottoressa specialista in dermatologia e medicina estetica, sempre in caso il difetto non fosse ancora regredito con l'utilizzo del siero cosmetico di cui Le ho accennato.
Le auguro una buona giornata e buon lavoro.