Utente 385XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 20 anni, estramamente ansioso in qualunque cosa io faccia.
Da Luglio improvvisamente cominciai a fissarmi di avere gravissime malattie, questo mi ha portato ad un girovagare continuo con medici per sintomi quali eruttazioni, nausea, urine frequenti e tanto altro.
Dopo una serie di analisi del sangue, ecografue, con i medici siamo giunti alla conclusione che non esiste nessun problema organico ma che è la mia mente che "ricrea" patologie creandomi stress psico - fisico.
Dal mese di settembre in poi le mie unghie cambiano, parte finale e sottostante in condizioni normali, mentre la parte centrale ha il colore di come quando presso l'unghia e all'estremità si forma quella colorazione biancastra...Questa colorazione al centro dell'unghia scompare alla pressione (il 90% percento della colorazione bianca scompare, resta solo una parte invisibile di quel colore nella parte superiore) e anche quando pongo le dita verso il basso.
Il medico mi parlò di problemi di circolazione e mi disse che era collegata al fatto che avevo le mani fredde. A questa condizione improvvisamente cominciano dolori alle braccia, che poi si sono spostati alle mani (sono come bruciori); terrorizzato da tumori - diabete o problemi al cuore, di mia volontà..Ho fatto misurazione del diabete (negativo), e Elettriocardiogramma : Battito regolare 80 battiti al minuto.
Pressione : 120-80.
Quindi il medico mi ha detto che il cuore sta bene cosi come i polmoni difatti oltre ad avere molto resistenza senza respirare o fatto una rx toracica.
Ho notato che a questo fenomeno quando sento freddo, c'è un aumento della scarica delle urine...E inoltre i bruciori scompaiono quando sono distratto, tipo durante una partita, non appena essa termina mi ricominciano i bruciori alle mani (mai avuto formicolii)..Sarà inoltre il periodo ma da Settembre perdo anche un po di capelli, ma non ho chiazze di capelli mancanti (me ne accorgo soprattuto durante lo shampoo, se ne vengono ad ogni passate 2 o 3 capelli)..Inoltre quando faccio la doccia quel colorito diventa minore..Ho anche a causa del periodo di forte stress miodosopie.

Viste le analisi si può attribuire tutto questo ad un forte stress?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ritengo che lo specialista che le puo essere piu utile sia lopsichiatra e non certo il cardiologo
ne parli con il suo medico affinche lo possa inviare ad un bravo specialista
cecchini
[#2] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Avevo il terrore di avere il diabete, spesso lo tengo ancora..Effettuai una misurazione in farmacia ed uscì 92 (pero avevo preso una tazza di latte 3 ore prima con orzo e zucchero, la sera piatto di riso e 8-9 ore prima tisana con biscotti)...Il farmacista mi disse che non era questo il mio problema è dello stesso parere?
Feci anche ggt, lipasi, amilasi, transaminasi, biluribina, alfa proteeine, beta proteine, proteine totali e tutto era nella norma...Mi preoccupo del diabete per le unghie, urine e quella specie di bruciori che non ho sempre..
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
le ripeto quanto gia' detto.
Lei non ha bisogno del cardiologo
La saluto