Utente 385XXX
È da qualche giorno (più di una settimana) che tutte le volte che ho un'erezione la muscolatura che va dalla base del pene al perineo si tende e rimane tesa fino alla fine dell'erezione. Questo mi causa dolore (non forte ma comunque fastidioso) all'asta del pene, che in erezione rimane completamente rigido. In più durante l'eiaculazione, quando i muscoli perineali si tendono ritmicamente sento il perineo che si gonfia molto e causa fastidio al pene. A cosa può essere dovuto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

si può forse pensare ad un problema infiammatorio delle vie uro-seminali ma ora bisogna consultare in diretta il suo andrologo di fiducia.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html

http://www.medicitalia.it/salute/urologia/7-prostata.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Quindi anche tutto questo fastidio dovuto ai muscoli potrebbe essere dovuto ad un infiammazione della prostata?