Utente 322XXX
Gentili dottori,
mio marito (45 anni) ha effettuato una varicocelectomia per un varicocele di 3' grado 7 mesi fa e dopodomani dovrebbe effettuare lo Spermiogramma di controllo, per vedere (assieme alla ripetizione dei dosaggi ormonali) se ci sono stati miglioramenti.
Il mio dubbio è il seguente: il giorno prima sarà di turno al lavoro col pomeriggio e subito dopo (a mezzanotte) di turno di nuovo fino alle 7 del mattino.
Dormirebbe circa 3 ore e poi al laboratorio per l'esame. Lui dice che gli basterebbero quelle poche ore per sentirsi abbastanza riposato, poiché è abituato, ma io ho dei dubbi.
Secondo voi, l'eventuale stanchezza potrebbe influire sull'esito oppure la cosa non è rilevante ai fini di questo esame? Nel senso, "basta che riesca ad eiaculare ed è fatta?"
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

come giustamente sospetta tutto può contare, quindi è più logico ripetere l'esame in una situazione di maggiore tranquillità.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  


dal 2016
Gentile dottore, la aggiorno.
Ieri, nonostante la stanchezza dei turni, mio marito ha effettuato lo Spermiogramma post intervento, avendolo ormai prenotato e non potendolo disdire in tempo utile.
Le elenco tutti quelli da lui effettuati, in ordine di tempo.....gradirei un suo parere:
1' SPERMIOGRAMMA 30/09/2013
Aspetto: normale
Colore: biancastro
Gg astinenza: 3
Liquefazione: incompleta
Viscosità: presente
Ph: 8
Volume: 2ml

Concentrazione spz/ml: 1 milione
Concentrazione totale: 2 milioni
Motilità totale: 100%
Motilità progressiva: 100%
Spermatozoi mobili: 2 milioni
Forme normali: non valutabile.
Alcune cellule spermatogenesi.

2' SPERMIO 16/01/2014
Astinenza: 4gg
Volume: 3 ml
Aspetto: limpido
Viscosità: normale
Colore:Opalescente

Concentrazione milioni/ml: 3,25 milioni
Concentrazione totale: 9,75 milioni
Motilità progressiva: 46%
Motilità totale: 67%
Forme normali: 4%
Anomalie tratto intermedio: 44%
Anomalie della testa: 96%
Anomalie flagello: 12%
Oligozoospermia.

3' SPERMIO 28/04/2014 (varicocele presente ma integrazione con SPERGYN PLUS)
Gg astinenza: 4
PH: 8
Aspetto: torbido
Viscosità: normale
Liquefazione: completa

Concentrazione spz milioni/ml:19 milioni
Concentrazione totale: 64,6 milioni
Motilità progressiva: 35 %
Motilità totale: 53%
Forme normali: 6%
Anomalie testa: 94%
Anomalie flagello: 10%
Normozoospermia

4' SPERMIO 20/11/2014 (ultimo PRE-intervento con precedente sospensione integratore):
Gg astinenza: 4
Aspetto limpido: limpido
Viscosità: normale
Colore:opalescente
Liquefazione: completa
Volume: 3,6 ml

Concentrazione spz/ml: 3,5 milioni
Concentrazione totale: 12,6 milioni
Motilità progressiva: 60. %
Motilità totale: 80%
Forme normali: 2%
Anomalie testa: 92%
Anomalie tratto intermedio: 44 %
Anomalie flagello: 28 %
Oligoteratozoospermia.

Ieri, nonostante fosse stanco per via dei turni di lavoro ravvicinati e l'aver dormito solo 3 ore) ha effettuato il primo Spermiogramma POST intervento, a distanza di 7 mesi, integrato da qualche mese da FERTYLOR 15:
17/12/2015
Gg astinenza: 4
Colore:opalescente
Liquefazione: completa
Viscosità: normale
Ph: 8
Volume: 2 ml
Concentrazione spz milioni/ml: 51,0 milioni
Concentrazione totale: 102 milioni
Motilità progressiva: 53%
Motilità totale: 71%
Motilità assente: 29 %
Nr spermatozoi mobili eiaculato: 72,41 milioni
Forme normali: 4%
Anomalie testa: 96%
Anomalie flagello: 8 milioni
Anomalie tratto intermedio: 48%
NORMOZOOSPERMIA.
Il dottore ha asserito che nell'arco di 1 anno circa potrebbe migliorare ulteriormente.
Anche restando così, crede sia possibile una gravidanza per via naturale? Cosa ne pensate?

Vorrei precisare che mio marito prima dell'intervento ha effettuato anche gli esami ormonali, col seguente risultato:
TSH 1,100 (Who 0,400-3,400)
LH 1,6 MUi/ml (Who 1,4 - 12,7)
F.S.H 5,9 mUI/ml (Who 1,3 - 19,5)
Prolattina 2,00 ng/mL (Who 2-13)
Testosterone 2,20 ng/mL. (Who 1,75- 7,80)

Ora dovrebbe effettuare quelli post intervento.
Premesso che mi piacerebbe sapere se secondo lei sono molto alterati, crede che se fossero rimasti grossomodo uguali,, una terapia ormonale potrebbe migliorare ulteriormente il quadro dello Spermiogramma, soprattutto a livello di forme normali?
Grazie ancorA
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

Direi che l'intervento di varicocele è servito a migliorare i parametri quantitativi e qualitativi ad eccezione della morfologia che probabilmente migliorerà nel tempo, terapie ormonali non sono indicate ma potrebbero giovare terapie con antiossidanti visti i buoni risultati che aveva già ottenuto nei precedenti. Si consulti con lo specialista e se servisse ci faccia sapere.

Cordialità
[#4] dopo  


dal 2016
Grazie mille di nuovo, Dottore.
Davvero. Mi permetto di disturbarla di nuovo nel frattempo, perché mi piacerebbe sapere se, secondo lei, è evento raro un simile miglioramento in poco tempo, dati i 45 anni di mio marito; un giovane andrologo (nonostante il varicocele fosse di 3' grado, avesse un testicolo ipotrofico e li coinvolgesse entrambi)) ci sconsigliò di farlo operare, asserendo che i miglioramenti sarebbero stati quasi nulli. Insomma, una perdita di tempo. Perché quest'idea? Sarebbe una "mosca bianca" mio marito ed il suo miglioramento?
In ultimo: fermo restando che ci è stato pronosticato un ulteriore miglioramento, secondo lei già uno Spermiogramma così, senza ulteriore variazione, potrebbe portare ad una gravidanza, mirando bene i rapporti, oppure sarebbe comunque un miraggio, ora come ora?
Scusi di cuore, ma mi fido del suo parere