Utente 398XXX
Buonasera a tutti,
vi espongo la mia "storia", due mesi fa mi hanno diagnosticato una uretrite candidosa(?), mi danno come cura una settimana di ciprofloxacina e una pomata da mettere sulla zona interessata (glande), il bruciore quando faccio pipi passa, ma i puntini rossi no, premetto di essere ipocondriaco , cercando su internet,ho trovato qualsiasi malattia, arrivo al dunque, all occhio mi arriva questa patologia, il lichen, ora, io ho una specie di pellicina in rilievo a metà glande, proprio oggi sono andato al pronto soccorso, mi han detto che può succedere con la candida, ora la mia domanda, è vero?,
il lichen come si presenta?
scusate il mio messaggio un pò incerto e spaventato, ma cerco una risposta positiva (speriamo)

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
premetto che per una corretta diagnosi è necessario un consulto diretto ed in questa sede non è possibile dare indicazioni diagnostiche e terapeutiche; il lichen scleroatrofico si manifesta con la comparsa di un' infiammazione a carico del prepuzio e la successiva comparsa di chiazze bianco-brunastre lucide, associate ad escoriazioni, microlesioni, prurito,dolore e possibile sensazione di bruciore durante i rapporti. Il lichen scleroatrofico può provocare una lenta ma progressiva cicatrizzazione sclerotica del prepuzio, del glande, dell'uretra.
Il lichen planus genitale, invece, si manifesta con delle chiazze violacee pruriginose sulla cute del pene, dello scroto, del glande e del prepuzio, in alcune varianti con lesioni di forma anulare a livello degli stessi genitali.
Il quadro da lei descritto potrebbe essere attribuibile a diverse condizioni sia di natura infettiva, che allergica o immunitaria. Per tale ragione le consiglio di rivolgersi ad uno specialista dermatologo per un corretto inquadramento della sua condizione.
Saluti
[#2] dopo  
398301

dal 2016
gentilissimo dottore,
grazie per la sua velocissima risposta, si sono andato da un urologo, proprio questa mattina, che mi ha escluso lichen e altre patologie assai "fastidiose", come ho spiegato, la mia forte caratteristica da ipocondriaco, mi ha ha portato a non stare per niente tranquillo in questi giorni, dato che nel consulto con il dermatologo mi ha voluto tranquillizzare che quella macchiolina non corrisponde ha una dei tanti sintomi del lichen.
e approfitto della sua gentilezza chiedendoLe se una macchiolina bianca tipo pellicina possa effettivamente corrispondere alle caratteristiche chiaritemi dall urologo in pronto soccorso.

grazie in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Salve,
una lesione con le caratteristiche da lei descritte non sembra corrispondere a lichen-, presumo che il collega le abbia detto questo.
Saluti
[#4] dopo  
398301

dal 2016
Grazie mille dottore, è stato gentilissimo e rassicurante, sono andato proprio lunedì a fare una visita specifica e con la calma, e sono stato nuovamente rassicurato, l'urologo mi ha diagnosticato una balanite, da curare con una crema per 10 giorni.
approfitto per un ultima domanda, ho fatto tampone uretrale e urinocoltura, sono risultati negativi, adesso la mia domanda, l'ultima (promesso):
il medico di casa ha presunto tutto ciò, pur essendoci bruciore quando faccio pipì e una presunta candita, sia dovuto dallo stress, se cosi fosse, i miei organi come l'uretra la vescica e la prostata hanno risentito fisicamente o è solo un fatto mentale?
grazie, AH! a proposito buone feste