Utente 808XXX
cari dottori queste sono finalmente le analisi che ho fatto:
LH 1,62mUl/ml
FSH 0,670mUl/ml
PROLATINA 7,47ng/ml
TESTOSTERONE 6,18ng/ml
come vi sembrano?? ora metto pure quelli dello spermiogramma
ESAME LIQUIDO SEMINALE
aspetto: opalescente
colore: bianco-grigio
volume: 2,0 ml
coagulazione: NON VALUTABILE
tempo di liquefazione: NON VALUTABILE
viscosità: aumentata
ph: 8,0
numero di spermatozoi per ML: 60.000.000
numero spermatozoi totali: 120.000.000
MOTILITà SPERMATICA SPERMATOZOI CON MOTILITà PROGRESSIVA
dopo un ora 60% 50%
dopo 3 ore 50% 40%
dopo 6 ore 40% 30%
dopo 9 ore 30% 10%
dopo 12 ore -% -%
dopo 24 ore 10%

PROVA DI VITALITà
nemaspermi vitali: 70% nemaspermi morti: 30%
questi risultati bastano x capire o scrivo tutto il resto?? grazie di tutto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
sarebbe bene , visto che ha aperto un nuovo post, dirci quale è il suo nuovo problema, se c'è un nuovo problema , perchè ha fatto o ha ripetuto questi esami, ecc, ecc ...Cioè è bene scrivere "tutto il resto".
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
gentile dottore
il problema x cui io abbia fatto questi esami e perchè mi sono accorto che ho iniziato avere dei problemi di erezione quando ero in intimità con la mia ragazza...pensavo fosse solo ansia ma poi col tempo capii che era davvero qualcosa che non andava perchè faccio fatica a raggiungere l'erezione ormai da quando mi sono cominciati a prendere quei blocchi (per blocchi intendo difficoltà ad avere un erezione) in genere questi blocchi scomparivano il giorno successivo ed io potevo nuovamente contare su una buona erezione...da circa un mese invece questo blocco e diventato una cosa continua...cioè sono sempre bloccato,e parlo anche e soprattutto di quando sono solo,come se ormai sia rimasto così...aggiungo soprattutto che non ho più erezioni notturne da quando mi e preso questo problema...mentre prima ce le avevo..quando fatico per cercare di ottenere un erezione mi accorgo con tristezza che l'erezione non e più quella di un tempo...e che soprattutto l'asta del pene (credo si chiami così quella cosa che parte da sopra i testicoli) prima era dura e rigida quando avevo un ottima erezione...da quando invece ho questo problema mi sono accorto che forse e dovuto all'asta perchè e assolutamente morbida...quasi non ne risente...non si irrigidisce per poter avere un rapporto e il pene rimane debole..quindi ho preso subito provvedimenti e mi sono fatto visitare dall'andrologo professor ranno salvatore che riceve nel suo studio a catania...gli ho spiegato il problema e lui mi ha fatto fare un controllo da cui si e visto ke sono affetto da varicocele bilaterale rispettivamente di terzo e secondo grado..ho fatto gli esami dello spermiogramma x vedere se il varicocele aveva fatto dubbi,e anche qelli del sangue per eliminare qualche eventuale problema organico che mi aveva causato il problema...ora non so però se il problema e causato dal varicocele oppure ancora dall'asta (perchè ho letto che si può lesionare in seguito a rapporti con un erezione non al massimo...e io ricordo di aver avuto occasioni di avere un rapporto in cui non ero ''pronto'' e ho sentito leggeri fastidi proprio in quel punto e da qua ho iniziato a chiedermi se sia questo il problema di tutto) o se invece ci sia qualche problema ormonale...e gli esami sono quelli sopra da me elencati...può gentilmente dirmi gli esiti?io l'appuntamento con il professore ce l'ho venerdì,e nell'attesa vorrei poter sapere come sono i risultati...un cordiale saluto
[#3] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
scusate ma non ce nessuno che mi possa rispondere?cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
come già in parte spiegato alle sue precedenti richieste , non esiste una correlazione diretta tra la presanza di un varicocele ed il suo problema erettivo, anche se alcune segnalazioni in letteratura, non confermate, ci indicano delle correlazioni.
Infine, oltre alle valutazioni ormonali già fatte e sostanzialmente nei limiti, sarà utile fare una serie di valutazioni soprattutto a livello neuro-vascolare che eventualmente il suo andrologo le indicherà. Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, come forse già indicatogli, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org
[#5] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
ma lo spermiogramma?tutto bene?vorrei gentilmente poter sapere i risultati come sono... gli esami del sangue nei limiti significa che sono buoni?e x quanto riguarda l'esame neuro vascolare? servirebbe per? capire se ci sono problemi vascolari giusto? le chiedo scusa per le mie continue domande dottore e che sono preoccupato in questo periodo perchè oltre ad avere avuto la notizia di essere affetto da varicocele e di dovermi operare (perchè non è nemmeno passato un anno dall'ultimo intervento che ho fatto,visto che sono stato operato al cuore tramite catetere per tappare un buchino) quindi mi creda sono stressato,ma non per l'intervento...più che altro non e quello il fatto...ciò che mi fa star male e il non sapere come mai ho problemi di erezione...il fatto di non essere più come prima,il motivo di questo blocco che non so qual'è...come mai sono così mollo non ottenendo erezioni buone,e questo che mi fa star male in questo periodo cercando di capire cosa possa essere mentre aspetto il nuovo appuntamento con l'andrologo...potrebbe gentilmente rispondere lei alle mie domande??grazie veramente di cuore caro dottore...cordiali saluti