Utente 846XXX
Sono quasi 2 anni che sto riscontrando che il mio pene risponde alle stimolazioni tattili e visive in maniera piu lenta. Nel senso che prima l'erezione veniva in maniera più spontanea e facile. Tutto accompagnato da una sensazione di rigidità.é come sentissi qualcosa che stringe la sotto. Inoltre averto che il mio sangue sembra affluire in maniera piu difficoltosa. Voglio precisare che masturbandomi e anche al mattino ho erezioni regolari e durature e rigide. Purtroppo devo dire che negli ultimi anni ho abusato della masturbazione. Tutti i giorni da quando ho scoperto questo piacere (12 anni circa) mi masturbo dall 1 a 3 volte al giorno anche quando ho una ragazza. Puo tutta questa masturbazione aver danneggiato il mio apparato? a cosa potrebbe essere dovuta questa difficolta e questa sensazione di rigidità e piccolo dolore? o gia visitato un andrologo che visitandomo non ha volute neanche segnarmi delle analisi in quanto a lui sembra tutto molto regolare. come posso risolvere questi problemi? devo smettermi di masturbarmi e vedere come va? Voglio qualche consiglio. Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la masturbazione,se eseguita secondo modalita' ortodosse,non crea alcun danno intrinseco al meccanismo erettile.Indubbiamente,se l'esercizio della funzione sessuale (sia coitale che masturbatoria) e' frutto di un atteggiamento nevrotico,e' possibile che la stessa non si esprima in maniera ottimale.Immagino che l'andrologo consultato,oltre alla visita,abbia eseguito accertamenti diagnostici volti a confermare il benessere dichiarato (ecocolordoppler penieno,dosaggi omonali etc.).Limiti,ragionevolmente,l'accanimento masturbatorio e,se non trova un giusto equilibrio,si rivolga ad un altro andrologo della Sua citta' (il nostro Forum presenta delle Eccellenze).Cordialita'.
[#2] dopo  


dal 2009
La ringrazio Dr Pierluigi Izzo

devo trovare qualcuno che mi faccia fare gli esami di questo genere.Devo assolutamente risolvere questo problema. E come se avessi il pene stressato e pigro per trovare termini precisi.
Conosce qualcuno di fiducia a Roma?
Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il nostro Forum presenta delle Eccellenze che operano a Roma.Cordialita'.