Utente 399XXX
Salve a tutti,
ringrazio in anticipo chi mi risponderà. Sono una ragazza di 25 anni e scrivo questa domanda per un ulteriore chiarezza. In data 21 dicembre scorso ho avuti due rapporti consecutivi con il mio ragazzo. Il primo con il preservativo mentre a distanza di un'ora ho avuto il secondo. In questo asso di tempo il mio ragazzo ha urinato solo che poi (sappiamo di esserci comportati in modo sconsiderato) è entrato senza indossare il preservativo.Ovviamente non è arrivato dentro. Più avanti ho scoperto che proprio in quel giorno ho ovulato facendo il calcolo dell'ovulazione on line. Sono molto regolare come ciclo tranne quando ci sono sbalzi di temperatura come in questo periodo che da 15° gradi c'è ne sono -2°. Le aspettavo il 4 ma sapendo che mi sarebbero ritardate di 3 giorni per la temperatura non mi sono preoccupata perciò in linea di massima mi sarebbero venute il 7. Oggi siamo l'8 ma nulla. Inoltre, una settimana prima del ciclo ho crampi alle ovaie e dolore al seno e scompaiono solitamente due giorni prima che mi arrivi il ciclo. Questa volta, non è avvenuto tutto ciò. Una settimana prima non sono comparsi i sintomi premestruali ma hanno ritardato: i crampi e il dolore al seno sono cominciati verso il 4. Ieri poi ho avuto una forte fitta all'ovaio da ciclo e infatti ho creduto che da li a qualche ora sarebbero arrivate ma nulla. Oggi più nulla. Non ho più crampi. La mia domanda è: posso essere rimasta incinta con il secondo rapporto senza che lui venisse causa rimasugli di sperma del primo rapporto? Domani comprerò il test di gravidanza. Nel caso fosse esito positivo, il raschiamento è day ospital? E una volta fatto, devo aspettare due mesi all'incirca per un nuovo rapporto? Grazie per la disponibilità. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi per evitare il ricorso alla IVG (interruzione volontaria della gravidanza legge 194/78) avrei consigliato la pillola dei 5 giorni dopo (ELLAONE) o contraccezione d'emergenza.
I rischi ci sono bisogna attendere un ritardo ed eseguire un test di gravidanza.
La IVG può essere eseguita in day-hospital , dipende dall'organizzazione del CENTRO a cui si rivolgerà
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera Dottor Blasi.
La ringrazio infinitamente per la risposta. Ieri infatti ho fatto il test di gravidanza perchè erano passati ormai 5 giorni dal mio ciclo che a causa delle temperature mi ritarda sempre di 3 o 4 giorni massimo. Il risultato è stato negativo e oggi il ciclo fortunamente mi è arrivato. Abbiamo comunque deciso, sia io che il mio ragazzo di prendere precauzioni ancora maggiori. La ringrazio ancora per la sua disponibilità.

Cordiali saluti.