Utente 400XXX
Buongiorno a tutti,
in data 7 gennaio 2016 ho avuto un rapporto sessuale a rischio (FELLATIO PASSIVA) senza profilattico con una escort.
HO iniziato a nutrire dubbi su questa persona ricordando alcuni particolari che mi hanno suggerito la sua scarsa igiene ed attenzione per le MST.
IL rapporto è stato breve ma nella parte finale molto profondo e doloroso per me, sentendo contatto con le mucose.
Il mio glande già arrossato mostrava segni di ulteriore irritazione da contatto credo.

Dato che sono convivente ed il mio medico è lo stesso della mia compagna fatico a rivolgermi a lui per una valutazione ed avere la lista delle analisi da svolgere.
Ho cercato a Roma ma tutti i centri MST necessitano dell'impegnativa del medico curante.

Come posso fare?
Comunque quali analisi aldilà dell'HIV che farò periodicamente mi consigliate?
Oggi sono all'11° giorno dopo il contatto sessuale posso già svolgerle?
Vicino casa mia c' è un centro di analisi che svolge anche i tamponi dermatologici quindi vorrei sfruttare l'occasione.

Un grazie in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Premesso che può rivolgersi in qualsiasi ambito pubblico e privato le indico l'inutilità del test HIV a 11 giorni e la necessità di una valutazione venereologica a prescindere dall'HIV ma relativo a tutte le MST che possono essere possibili (dalla sifilide alla gonorrea all'Herpes simplex all'HPV/condilomi)

cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it