Utente 397XXX
Egregi dottori,
desidero intanto ringraziarvi per essere entrati a dedicare un po di attenzione alla mia richiesta. Arriviamo al dunque: 3 giorni fa sono andato (come di mia routine) a fare le analisi per HIV,-SIFILIDE- EPATITI B E C(tutto per fortuna negativo). Ho letto spesso che voi dite che i consulti via internet, non sostituiscono i rapporti "medico-pz.", ma il problema è che il mio medico non mi ascolta, al punto tale che sono io a dovermi "prescrivere" le analisi che voglio fare! Detto questo, ho fatto due nuove analisi (insieme a questi) perchè volevo capire (visto che non avevo mai fatto) se ho positività per la gonorrea e per la mononucleosi. I risultati sono stati i seguenti:

T.A.S.: 46,40 (RANGE: 0-200 )
EPSTEIN BARR VCA IgG: 60,43 (RANGE <0,75: NEGATIVO... 0,75-1,0: DUBBIO...>1 POSITIVO)
EPSTEIN BARR VCA IgM: 0,25 (RANGE: 0,5 NEGATIVO... 0,5-1,0: DUBBIO... >1,0: POSITIVO)
---------------------
Sono andato dal medico per avere chiarimenti a riguardo, ma mi dice che è tutto apposto e che non ho nulla. Rimango un po dubbioso perché leggendo i range, dicono il contrario. Girovagando "qua e la" sul web ho visto che servono altre analisi per la valutazione completa. A voi che ve ne pare? Cosa mi consigliate? Secondo voi devo approfondire o non ho davvero nulla? Grazie mille in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Innanzitutto le do un consiglio: cambi medico ma non faccia il medico perchè non c'è cosa peggiore per rendersi la vita impossibile.

I suoi anticorpi anti VCA IgG indicano una vecchia infezione da EBV, evento comunissimo, e l'assenza di IgM lo conferma.

Non c'è motivo di preoccupazione e quindi si tranquillizzi.
Saluti,
Dr. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Gentilissimo dottore, desidero ringraziarla di cuore per la risposta super veloce. Devo darle ragione, purtroppo spesso, il paziente interpreta (in modo del tutto pessimo oserei dire) i panni del medico. Il problema è che (come ad esempio nel mio caso) ci troviamo di fronte a problemi del genere. Tuttavia sono davvero felice che non ci sono soltanto medici che vogliono mangiarsi lo stipendio a fine mese ma che svolgono la propria attività per il bene umano. Grazie ancora di cuore, cambierò comunque dottore al più presto.