Utente 191XXX
Carissimi dottori , ho 53 anni e il mese scorso mi reco dall'urologo con questi sintomi, Urgenza di urinare spesso, bruciore, lieve dolore in zona pube. Questi in base ai sintomi che descrivo ,mi dice che e' una probabile prostatite, mi visita, con esplorazione anale, mi fa l'ecografia, mi dice che la prostata era un po' ingrossata circa 40 gr , e attraverso l'eco mi dice che la vescica e' indenne da lesioni , mi prescrive Levofloxacin 500 mg 1 al di x 10 gg, Profluss 1 cp al di x un mese, Topster supposte 1 supposta 2 volte al di x 10 giorni e Mittoval 1cp da 2,5 mg x un mese, e mi disse pure che avevo diverse calcificazioni alla prostata x pregressi episodi di prostatite, Oggi ,dopo circa una settimana dalla fine dell a cura con Levofloxacin e topster ho fatto esame PSA. Con questi risultati :ANTIGENE PROSTATICO SPECIFICO 0,750 ng/ml V.N minore di 4.00. PSA LIBERO 0,24 ng/ml V:N: minore di 0.93: RAPPORTO PSA LIBERO/PSA TOTALE 0,32 V.N <0.20??????.Qest'ultimo valore e' un po alterato, cosa significa????? e' pericoloso??? devo fare altri esami??????P.S Il MITTOVAL non lo preso ,in quanto in passato ebbi un altro problema, simile e una sera ,dopo lòa somministrazione di tale farmaco ebbi un abbassamento della pressione sanguigna, con lieve svenimento, adesso la sintomatologia e' un po meglio urino, senza piu quel bisogno urgente.Pero' forse troppe volte al giorno..............la notte mi sveglio x andare a urinare una sola volta, Grazie x l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il PSA,in tutte le sue valutazioni e rapporti,é un parametro prostatico,non solo del tumore ma anche,e,soprattutto,della ipertrofia e della prostatite.Continui a seguire i consigli dello specialista di riferimento.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore ad essere sincero non ho capito la sua risposta ????????? grazie lo stesso
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non ha senso ripetere il dosaggio del PSA dopo 1 settimana dal termine della terapia.Sono certamente iniziative autonome dettate dal panico.L'ingrandimento della prostata,la sua congestione e la prostatite,giustificano l'alterazione dei valori di PSA.Cordialità.