Utente 851XXX
gentilissimi dottori avrei una domanda:
qualora un soggetto allergico effettuasse i test rast e prist dopo aver assunto antistamninici, i risultati del test stesso ne verrebbero alterati(per alterazione intendo il non comparire delle allergie per cui si è fatto il test)? se si, sarebbe riscontrabile dallo stesso test l'assunzione degli antistaminici e quindi la causa conseguenziale del test alterato?
vi ringrazio anticipatamente del vostro tempo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
No e no.

Le IgE totali e specifiche non vengono modificate dall'antistaminico, che opera "a valle" (sui mastociti armati di IgE) e d'altronde, l'antistaminico non e' evidenziabile nel sangue da esami normali (si deve fare un dosaggio specifico, normalmente ristretto a laboratori di ricerca farmacologica).