Utente 401XXX
Buongiorno,
da tempo soffro di cistite. L'ultimo episodio si è verificato a novembre 2015 e si è trattato di una cistite emorragica, risolta a fatica dopo l'assunzione di due bustine di Monuryl. Il medico curante mi ha prescritto un'urinocoltura - esito negativo - ed una ecografia all'addome inferiore che ho effettuato, causa tempi lunghi d'attesa, solo due giorni fa (27/01/2016).
L'ecografia ha rivelato quanto segue: "...qualche minuscola incisura corticale bilaterale, più evidenti a DX, in verosimili esiti pielonefriti. Non idronefrosi né litiasi.....nell'ovaio sx si riconosce una formazione transonica di 2 cm di diametro, follicolo in maturazione". Ora, a parte la formazione nell'ovaio che mi hanno spiegato essere probabilmente un residuo del precedente flusso mestruale, sono un po' preoccupata per il rene DX. Potreste fornirmi maggiori dettagli e farmi sapere se è il caso di sottopormi ad ulteriori approfondimenti? Vi ringrazio e vi saluto cordialmente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Le alterazioni descritte sono molto modeste ed ipoteticamente legate ad episodi pielonefritici senz'altro non recenti. Diremmo che non sia necessario ora alcun supplemento di indagine. Utile invece ripetere l'esame delle urine e l'urocoltura entrop 2-3 mesi, bere molta acqua e prestare attenzione alla qualità della funzione intestinale.
[#2] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio.
Cordiali saluti