Utente 854XXX
GENTILE DOTTORE:
sono un ragazzo di 22 anni con problemi di disfunzione erettile da circa 2-3 mesi (non ho nessuna malattia particolare e non prendo nessun farmaco)ultimamente mi capita sempre più spesso.Quando inizia il contatto fisico con la mia partner ho un erezione anche se il pene non è del tutto duro, ma ad un certo punto inizio a pensare all'erezione, penso di non farcela e così il pene diventa flacido.
Questo mi succede sempre quando sto sopra, forse perchè penso di non essere in grado, mentre quando sto sotto mi capita solo alcune volte, anche se ultimamente sempre più di frequente.
E semplice ansia da prestazione?
cosa devo fare?
in attesa di una risposta la ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gabriele Antonini
40% attività
8% attualità
16% socialità
SPAGNA (ES)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Considerata la sua giovane età e l'assenza di patologie rilevanti mi viene da pensare che ci sia una forte componente emotiva a giustificare questo deficit. Parli con un andrologo che le organizzerà sicuramente degli accertamenti per dimostrare la sua salute fisica. Saluti
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
alle corrette considerazioni del collega Antonini poi le consiglio, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org