Utente 404XXX
All'ultima visita che ho effettuato da un andrologo mi ha diagnosticato una fimosi, e mi ha detto che l'unica soluzione possibile è sottopormi ad una circoncisione. In precedenti visite fatte da altri specialisti avevano notato che la mia prostata era un po' flaccida. Volevo sapere se le due cose possono essere collegate o (come penso) siano due patologie differenti. All'ultimo andrologo non avevo parlato dei problemi riscontrati alla prostata, questo fatto potrebbe avere delle ripercussioni su un eventuale intervento?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
nessun nesso. La prostata flaccida non dolente è fatta cosdì non è patologica