Utente 406XXX
Buongiorno, da ecografia svolta casualmente, mi hanno riscontrato una doppia colecisti con cristalli biliari in sospensione e materiale corpuscolato associato a colesterolosi parietale. Voglio precisare che sono asintomatico. Ho avuto due pareri contrastanti: toglierla per evitare complicanze oppure aspettare poiché non urgente e provare con il Deursil. Per ora, in attesa di un mio convincimento, in quanto temo l'operazione, sto provando la cura farmacologica. Un parere terzo mi gioverebbe molto! Grazie...
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Concordo con la cura farmacologica se non ha mai avuto sintomi ....



Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio di cuore per la celerità e la chiarezza con cui mi ha risposto!
[#3] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera, tornando alla mia situazione, volevo, se possibile, alcuni chiarimenti :
I cristalli biliari ed il materiale corpuscolato sono calcoli "effettivi" o un inizio? Ho qualche possibilità di scioglierli oppure il Deursil è inefficace? Inoltre : ho un rischio elevato di pancreatite? Grazie ancora.
[#4] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
4% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Dovendo e volendo attendere la risoluzione chirurgica della sua patologia,e' corretto tentare la terapia farmacologica e dietetica per rendere più fluida la bile.L'assenza di precipitati di calcio rende più possibile la dissoluzione o quantomeno la stabilizzazione degli attuali cristalli.La comparsa di sintomatologia impone l'interveto chirurgico.
Saluti
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nulla da aggiungere. Concordo con il collega........

[#6] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
Grazie ancora!