Utente 373XXX
Gentili dottori, da piu' di un anno ho una pallina dietro l'orecchio sinistro che ho fatto controllare dal mio medico curante circa un anno fa e mi disse che era una cisti. Ogni tanto mi controllavo con il dito e notavo che era sempre uguale, ed in alcuni periodi non la sentivo nemmeno piu'. Ieri sera, dopo qualche giorno che avevo controllato e non sentivo niente, l'ho risentita e ho notato che si è ingrossata, si vede ad occhio e mi sono preouccupata. E' abbastanza dura al tatto e facendo pressione mi fa un po' male, forse perchè sta sull'osso. Inoltre, mi è venuto in mente che ogni tanto, in questi giorni, nello stesso punto ho sentito delle piccole e brevi fitte che non so se possono significare qualcosa. Vorrei sapere, da chi devo farmi controllare di preciso?Poichè il mio medico non c'è piu' e a breve mi trasferiro' in un'altra città per cui faro' richiesta lì per un nuovo medico e vorrei sapere se le cisti sono pericolose e possono essere sintomo di qualcos'altro.Ringrazio per l'attenzione e spero in una risposta.Buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
in considerazione della sede e della storia, potrebbe trattarsi di una cisti sebacea a carico del cuoio capelluto.
In questi casi, e' utile una visita chirurgica per valutare la cisti e l'appropriato iter-terapeutico.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottore la ringrazio per l' attenzione, volevo chiederle alcune info e spero in una sua risposta. La cisti sebacea non dovrebbe avere del pus che fuoriesce o essere piu' rossa? L' ho vista ad un mio amico che poi si è operato, era enorme e molto rossa. E volevo capire se è normale che in alcuni periodi, compreso l'ultima settimana prima che la risentissi, è normale che si riassorba o che io non la sentissi piu'. Volevo inoltre aggiungere,( non so se puo' essere collegato), che da circa tre anni soffro di una brutta acne su schiena e altre parti del corpo e a periodi mi escono molti foruncoli dietro le orecchie, sulla nuca e collo. Proprio vicino alla cisti c'è un foruncolo infiammato, ma altre volte mi sono usciti e non si è mai ingrandita come ho notato l'altra sera. Comunque la settimana prossima contatterò un chirurgo per una visita, la ringrazio molto della disponibilità e le auguro una buona pasqua. Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
La fuoriuscita di pus e' correlata ad un'infezione della cisti, che può avvenire.
Ovviamente, è fondamentale una visita per valutare se si tratti realmente di una cisti o di un linfonodo aumentato di volume a seguito di processi flogistici.
Buona Pasqua.
[#4] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottore, qualunque cosa sia, spero solo non si tratti di niente di grave. Dopo pasquetta contattero' immediatamente il chirurgo che spero possa tranquillizzarmi. Le faro' sapere quanto prima. Ringrazio ancora una volta per l'attenzione e le rinnovo gli auguri per pasqua. Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
Stia tranquillo, non è nulla di grave.
A sua disposizione per ulteriori chiarimenti.
Buona Pasqua.
[#6] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera dottore, oggi ho eseguito la visita chirurgica e non si tratta di cisti(come aveva detto tempo fa il mio medico curante), ma di un linfonodo ingrossato, probabilmente dovuto ai molti orecchini che ho sull'orecchio(che in realtà da parecchio tempo mi danno problemi). Questo problema dei linfonodi che si infiammano ce l'ho da tempo, qualche mese fa mi si ingrossarono all'inguine e tra una settimana dovro' fare un nuovo controllo dalla ginecologa, dopo averlo fatto già a gennaio. Vorrei chiederle, ci sono delle analisi che posso fare per capire perché varie volte e in diversi punti del corpo mi si ingrossano questi linfonodi? Per venti giorni il chirurgo mi ha dato il Flogan day, ma se c'è una infezione o una infiammazione generale, il problema ritornerà, credo.. Grazie ancora per la sua disponibilità e buon lavoro. Saluti.
[#7] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
Salve,
i linfonodo inguinali e retroauricolari possono facilmente aumentare di volume nel corso di processi infettivi, anche virali.
Certamente, in caso di ingrossamento dei linfonodi e' sempre utile una valutazione dal suo medico curante per stabilire l'eventuale necessità o meno di accertamenti e terapie del caso.
Buona serata.