Utente 234XXX
Buonasera,
Ieri durante un allenamento di thai boxe ho ricevuto un calcio al fianco e purtroppo mi sono procurato una frattura scomposta della decima costola sinistra.
Oggi sono andato in ospedale e dopo avermi riscontrato la frattura mi hanno fatto fare rx, emocromo ed ecogofrafia.
Grazie al cielo non risulta nulla oltre la frattura ma sono stato allertato sul fatto che potrei rischiare uno pneumotorace, un'emorragia interna o addirittura la perforazione della milza e quindi dovrò eseguire dei controlli tra un paio di giorni.. Ovviamente tutto cio mi crea un po di ansia..
ci sono rischi concreti nell'arco delle 72 ore dal trauma?
Ci sono delle posizioni da evitare per non smuovere troppo il frammento?

Insomma devo preoccuparm?!

Grazie e a presto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,

più passa il tempo meno rischi corre.

Deve però avere pazienza, stare a riposo ed eseguire i controlli periodicamente secondo la cadenza che le daranno dove è in cura, visto che le fratture costali si saldano lentamente (30-40 giorni).

Cordiali saluti,