Utente 408XXX
Buongiorno, vorrei sottoporvi il risultato del mio spermiogramma eseguito con parametri who2010.
astinenza: 4gg
volume ml: 2,5
colore: grigio opalescente
viscosità: aumentata
odore: normale
ph: 8,5
coagulo: presente
liquefazione: dopo 10'
n.spermatozoi x eiaculato: 187.500.000
n.spermatozoi x ml: 75.000.000
batteri: alcuni
emazie: assenti
leucociti: rari
cellule epiteliali: rare
trichomonas: assente
agglutinati: <10%
cellule rotonde x ml: 900.000
motilità totale: 56% progressiva: 48% non progressiva: 8% immobili: 44%
forme normali: 17% varianti fisiologiche: 0% forme abnormi: 83%
anomalie testa: 59% anomalie tratto intermedio: 17% anomalie coda: 7%
swelling test: 78%
eosin test: 80%
tot.spermatozoi mobilità progressiva ml: 36.000.000
tot.spermatozoi mobilità progressiva x eiaculato: 90.000.000
mar test: negativo
In attesa della visita dall'ondrologo, vi chiedo un parere in merito ai risultati, consapevole del fatto che andrebbe eseguito nuovamente entro 90 gg x la conferma dei valori.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gentile utente
Non so il motivo per cui ha eseguito questo esame, ma il risultato dello spermiogramma è buono. Normospermia. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno, grazie per la risposta. Con mia moglie siamo alla ricerca di un figlio da circa un anno, ed ora stiamo eseguendo gli esami di controllo. Per quanto riguarda il valore del Ph e della viscosità, leggevo in internet che potrebbero essere segnale di intenzione, cosa ne pensa?
Grazie ancora, saluti
[#3] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
Volevo scrivere infezione... Grazie
[#4] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Però i leucociti, presenti se vi è infezione, sono rari... e il valore del pH va bene. Comunque tra gli esami consigliati per infertilità vi è pure la spermiocoltura. Parlate col vostro medico se è il caso di effettuarla. Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

mi sembra di aver già risposto a questo consulto, l'esame presentato mostra dei buoni valori sia nella concentrazione che nella qualità, tuttavia alcune caratteristiche macroscopiche come ad esempio la viscosità non corrisponde ad altri segni microscopici come anche la presenza di batteri che è noto non si possano vedere al microscopio ottico. Eventualmente ripeta l'esame in altro centro dedicato e se poi volesse ci faccia sapere.

Cordialità
[#6] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gentile utente
Inoltre non è infrequente che i batteri riscontrati possono essere solo dei banali "colonizzatori" dell'ultimo tratto dell'uretra e pertanto la coltura sia una semplice contaminazione. La viscosità aumentata e il PH un pó troppo alcalino potrebbero essere campanelli d'allarme per un infezione ma bisogna considerare anche il numero dei leucociti che è molto basso e forse è il fattore più importante. Inoltre è importante sapere se ha sintomi minzionali o altro. In conclusione, consulti il suo andrologo e, se lei è la sua compagna cercate una gravidanza, consigliatevi con lui se è il caso di fare una spermiocoltura. Mi faccia sapere. A presto