Utente 345XXX
Buongiorno, io e mio marito stiamo cercando di avere un bambino. La ginecologa ci ha fatto fare alcuni esami, ed a mio marito ha fatto lo spermiogramma e l'esame colturale del liquido seminale.
L'esito è il seguente:
SPERMIOGRAMMA:
ESAME CHIMICO-FISICO:
Aspetto: torbido
Colore: bianco/giallastro
Fluidificazione entro i 60 minuti:Completa
Viscosità: Normale
Volume: 3.5 ML
PH: 7.5
ESAME MICROSCOPICO:
Numero di spermatozoi: 45 ML
Nemaspermi normoconformati: 30%
Nemaspermi mobili dopo 2 ore: 35% Nell'esame c'è l'asterisco
Elementi immaturi della linea germinale: Rari
Zone di spermioagglutinazione: Assenti
Cellule di sfaldamento:rare
Leucociti: Rare
Emazie: Assenti
Batteri: assenti

Esame colturale del liquido seminale:
La ricerca di microrganismi e lieviti patogeni ha dato esito negativo.

Devo attendere un po' per fare anche i miei esami, non appena ho anche quelli li porterò alla ginecologa, nel frattempo potete gentilmente interpretarmi questi esiti, se c'è qualcosa che non va?
In particolare dove c'è l'asterisco "Nemaspermi mobili dopo 2 ore: 35%", cosa significa e cosa comporta?
Grazie per l'aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara utente,
lo spermiogramma esprime un potenziale di fertilità, non è legge e può variare anche molto nel tempo.
Per una corretta interpretazione è INDISPENSABILE una visita andrologica specialistica che miri a valutare, oltre ad un corretto inquadramento anamnestico, lo sviluppo genitale, e i caratteri sessuali secondari.
Sapesse quante volte le coppie arrivano in ritardo dal "medico per lui"... i figli si fanno in due.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Sono consapevole che i figli si fanno in due, infatti gli esami di controllo li stiamo facendo entrambi, non solo io. Molti uomini non sanno nemmeno che esiste un medico specialista che si chiama andrologo.
Dato che è stata la mia ginecologa a consigliarmi di far fare questo esame a mio marito, sarebbe meglio educare lei a rimandare il partner dall'andrologo.
Se l'esito dello spermiogramma è così aleatorio quasi da essere inutile perchè lo fanno fare?
Io non sono un medico, sono ignorante in questa materia, mi affido per questo agli specialisti.
Chiedevo semplicemente una lettura di questo esame da parte di un occhio esperto, consapevole che non avendo di fronte il paziente non potete dire nulla di specifico, ma solo indicazioni se i valori sono o meno nella norma.
Comunque grazie per il tempo che mi ha dedicato, cercherò un andrologo dove mandare mio marito.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente,
se vuole avere un'indicazione sulla qualità spermatica di suo marito, devono essere eseguiti almeno due spermiogrammi refertati secondo i criteri WHO 2010. Non tutti i centri refertano gli esami secondo le ultime direttive europee e questo spermiogramma non mi sembra essere stato refertato secondo questi criteri.
Detto questo lo spermiogramma mostra una concentrazione accettabile di spermatozoi, morfologia adeguata. Segnalata solamente mobilità a 2h del 35% non secondo i normali parametri. L'asterisco indica probabilmente che vi è un'astenia, una lentezza dei movimenti degli spermatozoi.
In conclusione, come ha detto il Dott. Izzo, concordo vi è una potenziale fertilità da parte di suo marito ma l'esame deve essere ripetuto. Soprattutto ripetuto in un altro centro. Ci faccia sapere. A presto
[#4] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Buona sera, sono sempre la stessa utente che ha lasciato i messaggi sopra riportati. Dopo mesi di tentativi, controlli ed analisi (ripetuto anche lo spermiogramma con risultato analogo), con il test di Hühner è emerso che dopo circa 8 ore dal rapporto gli spermatozoi sono immobili. Hanno detto che sono tanti, ma immobili. Ora abbiamo qualche altro test più approfondito da fare per fare altre valutazioni, ma la situazione è questa.
Nell'attesa di fare anche questi altri esami, chiedo cortesemente se questo comporta effettivamente l'impossibilità di una gravidanza naturale. Non capisco, lo spermiogramma comunque evidenziava una lentezza dopo 2 ore, è possibile che dopo 8 ore siano proprio immobili? C'è qualche possibilità di "curare" all'origine questo problema? Specifico che mio marito ha preso l'integratore "piùfertil fort" da giugno a dicembre (primo spermiogramma ad aprile, secondo a novembre con risultati praticamente identici).
Grazie, saluti.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo spermiograma esprime unicamente delle valutazioni statistiche, non biologiche,circa il potenziale di fertilità del partner maschile.I numeri e le percentuali vanno correlati con l'età della partner, con il tempo da cui si cerca un figlio, con la diagnosi ginecologica e, soprattutto,con quella andrologica.Non si soffermi su numeri, percentuali e ...asterischi e lasci che l'interazione ginecologo/andrologo (che spero sia stato contattato),disegnino una strategia diagnostico/terapeutica vincente.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Siamo seguiti da entrambi gli specialisti, sia ginecologo che andrologo.

Chiedevo solo se l'aver rilevato al microscopio che gli spermatozoi sono immobili dopo 8 ore comporta effettivamente l'impossibilità di una gravidanza naturale e se c'è qualche possibilità di "curare" all'origine questo problema.

Grazie.
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il microscopio non é la sede dove gli spermatozoi acquisiscono la motilità.Essi vengono attivati nel muco cervicale, per cui,finchè sono presentiva gravidanza, spontanea o assistita, é sempre possibile.Nessuno,però,potrà mai affermare se come e quando ciò avverrà.Cordialità.