Utente 409XXX
Buongiorno,

mi chiamo Valentina e ho 40 anni.
Ho sempre avuto cura della mia bocca e dei miei denti.

Di recente però cadendo per le scale ho urtato con il viso e mi sono scheggiata (verticalmente) il canino sinistro dell'arcata superiore.

Ho provveduto a ricostruirlo (mi sono rivolta a una ASL) ma nonostante mi facesse molto male anche durante la ricostruzione, il dentista è andato avanti comunque dicendomi che era normale.

Ora il dente mi pulsa molto (sono passati una decina di giorni) ma purtroppo il dolore è ancora forte.
Ho risentito il dentista che ha fatto l'intervento e dice che è normale, ma a me non sembra proprio.

Ho poi notato che il dente, nella parte vera, non quella ricostruita, si sta ingiallendo, non credo sia normale.

Ho anche verificato su altri consulti ma non ho trovato nessuno che si trovi nella medesima situazione.
Mi potreste aiutare? Ho paura di perdere il dente.

V.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
il dente, dopo il trauma, può aver avuto un risentimento a livello del nervo, che spiega il dolore durante la ricostruzione e di adesso.
Vanno eseguite le prove di sensibilità ed una rx endorale per stabilire lo stato di salute del nervo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio molto Dott. Ponzi!

Il fatto che il dente sia giallo rientra nelle casistiche di problemi relativi al nervo?

Cioè non capisco se il dente è morto o no.
Mi trovo, a livello estetico, più o meno nella stessa situazione di molte persone che hanno i denti gialli ed insensibili,
solo che io il dolore lo sento, e anche molto forte. Il fatto che ci sia dolore è sintomo che il dente sia vivo?

La ringrazio anticipatamente e mi riprometto di non disturbarla ulteriormente (sono un pò agitata)
[#3] dopo  
Dr.ssa Paola Sapienza
20% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Buonasera
Dopo il trauma,sicuramente la polpa dentaria ha subito delle conseguenze,per cui il dente va trattato con una terapia canalare.
Il cambio di colore è dovuto alla necrosi della polpa.
Il dolore che lei accusa è causato da una periodontite che si acutizza battendo il dente ed è una conseguenza del trauma,per cui bisogna aprire il dente al più presto onde evitare un ascesso.

Buona serata
dott.ssa paola sapienza
[#4] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
E' stata preziosissima dottoressa, la ringrazio molto.
In realtà mi ha anche un po' allarmata, il dente sta peggiorando sempre di più ma ho paura a rivolgermi alla stessa struttura pubblica, non mi sembrano molto professionali (asl di C. Bernocchi).

Sembra sempre più scuro e ho paura sia tardi (la gengiva inizia a fare male)

Lei in che zona opera? Io vivo a Roma e ho bisogno di un buon dentista in zona.

Mi hanno parlato molto bene di questo studio http://www.studiodentisticoacilia.com/pulizia-dei-denti-roma/ e anche del Dott. Pallatella, ma non saprei a chi rivolgermi e ho paura di fare come la volta scorsa, ovvero rivolgersi a una struttura di cui non ho sentito parlare e di cui non conosco il nome che magari poi non opera come dovrebbe.

Dato il suo consulto mi sembra anche di essere in una situazione urgente per cui vorrei sbrigarmi a risolvere.
E' in ogni caso commovente il suo/vostro impegno nel dare risposte precise a pazienti allarmati, la ringrazio in anticipo