Utente 748XXX
Gentile dottore buonasera ,da parecchio tempo soffro di disturbi al meato ,arrossato e a volte un po' gonfio, quando passa l'urina crea spesso un po' di fastidio ,e il glande è a volte tutto arrossato ,e alterna fasi di secchezza a fasi di un senso di appiccicoso.Voglio precisare che non ho rapporti sessuali e che ho fatto esami tipo urine, tampone uretrale, psa e test stamey per scoprire cosa può essere ma sono tutti negativi. Documentandomi vedo che ci possono essere germi che si instaurano anche nell'uretra anche per cause di scarsa igiene, io ad esempio avevo spesso formazione di smegma e lavavo poco e con il sapone per le mani sbagliando. Può essere difficile trovarli con gli esami fatti? C'è magari una terapia che potrei tentare?
Grazie mille !!!!!
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
Le cause di infiammazione del glande (balanite), del prepuzio (postite) o del meato uretrale (meatite), possono essere davvero tante e non necessariamente di tipo infettivo o a trasmissione sessuale. Quando i test per le comuni malattie infettive (es. balanopostite da candida, etc) sono negativi, in base alle manifestazioni cliniche in atto al momento della visita, lo specialista dermatologo giunge ad una diagnosi (es. balanite psoriasica, balanite seborroica, eczema genitale, etc) per poter programmare una terapia mirata al problema. Tentare terapie alla cieca, serve solo a rimandare il problema nel tempo e confondere ulteriormente le idee. Una visita specialistica accurata presso il Suo dermatologo venereologo, Le chiarirà ogni dubbio. Cordiali saluti e in bocca al lupo!!!
[#2] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio infinitamente Dott. Del Sorbo per la Sua risposta ,sicuramente osserverò i Suoi consigli.
Cordiali saluti