Utente 112XXX
Buongiorno,
sono Andrea un ragazzo di 33 anni.
Soffro di astigmatismo di 1,25 a dx e 1 a sx.
Durante un controllo della vista di due anni fa il medico mi ha trovato una opacità al nucleo del cristallino (od>os) dicendomi che probabilmente era una cosa genetica dalla nascita.
Qualche giorno fa non vedendoci più come l anno scorso sono andato a fare un controllo dove mi hanno riconfermato il grado di astigmatismo nonostante la mia impressione sopratutto con l occhio dx è quella di vederci meno e mi hanno riconfermato l opacità dicendomi anche questa volta che era un problema dalla nascita.
Rimango dubbioso di questa diagnosi in quanto prima di questi due ultimi anni nessuno mi aveva mai detto di questa cosa. Cosa può comportare?
Grazie Andrea
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
qualunque opacità del cristallino viene descritta come cataratta e non è assolutamente questa una malattia dell'età avanzata ma esistono tante altre congenite, acquisite, traumatiche, ecc.
Molto verosimilmente lei ha una opacità del cristallino che attualmente non le crea nessun problema, è potenzialmente in aumento poichè essendo giovane e già presente da tempo, ha molto tempo per maturare.
ma stia tranquillo sono processi molto lenti. esegua regolari controlli ogni anno.
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
la cosa è praticamente destinata a peggiorare. ma di questo si può migliorare con qualche intervento qualora la cosa fosse non più cosi leggera?
[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Certamente si.