Utente 410XXX
Bunasera,

Sono un nuovo utente e vi ringrazio per il servizio che svolgete.
Volevo avere spiegazioni in merito ad un polipo che mi e' stato trovato in corso ecografico ieri:"Colecisti eumorfica con parete di normale spessore, priva di calcoli e con polipo parietale al fondo di 6,6 mm ed un altro micropolipo colesterinico al corpo".
L'indagine svolta era per un controllo porta erniale.
Ultima ecogafria addominale fatta e' 2013, precedentemente 2009-2010 fatte tutte da operatori diversi e questa formazione non era mai presente.
L'ecogafro mi ha tranquillizzato ed ha minimizzato la cosa dicendo che si tratta di un tumore benigno e che non ci saranno complicazioni.
Il mio medico ha utilizzato le stesse parole e non e' apparso affatto preoccupato e mi hanno rimandato entrambi ad un nuovo controllo ecogafrico tra 6 mesi e nessuna visita specialistica.
Non ho sintomi specifici,solo negli ultimi tempi avvertivo qualche dolore al fianco destro ma passeggero e momentaneo.
Ho letto mille cose su internet, mi chiedo se questo polipo possa gia essere maligno o che si trasformi visto che nel 2013 non era presente affatto (oppure troppo piccolo per essere messo in evidenza?).
Inoltre non specificando, come fatto per il secondo micropolipo colesterinico, ma avendo scritto parietale dovrebbe essere un'adenoma?Quindi se non sbaglio una lesione benigna con potenziale di trasformazione.
Grazie mille a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tranquillizzi in quanto radiologo e medico di base le hanno detto correttamente le cose. Si tratta di una formazione benigna che va controllata nel tempo ecograficamente. Nel caso la formazione superasse le dimensoni di 1 cm allora trova indicazione la rimozione mediante colecistectomia


Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dott. Cosentino per la celere risposta.
Mi ha tranquilizzato e spero che al prossimo controllo non vi siano sorpese.
Mi permetto quest'ultima domanda:
Il primo controllo va effettuato ai 6 mesi o va anticipato ai 3 mesi (come letto in alcuni testi) e poi negli anni a venire come dovranno essere seriati?
Grazie di nuovo.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Controllo a 6 mesi e poi annuali.....

[#4] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera, scusi nuovamente il dusturbo.Dopo il mio primo post ho iniziato ad accusare turbe digestive, reflusso e dolore retrosternale accompagnato da nausea.Il mio medico di base mi ha prescritto pantecta 20mg 2vv gg e gaviscon sciroppo dopo i pasti.Dopo una settimana, visto che non avevo significative variazioni dei sintomi, mi ha prescritto lucen 40mg 2vv al gg x 3 gg e poi solo il mattino accompagnato da Hepilor compresse il mattino alle ore 10 ed alle ore 22.La cura ha dato miglioramento ma non remissione della sintomatologia con nausea pomeridiana dopo le ore 17 circa.(saltuaria il mattino).Il mio medico ha prescitto una gastroscopia che ho effettuato e che e' risultata totalmente negativa.Il mio medico di base sospettava una gastrite o un'ulcera dovuta ad intossicazione da FANS (ne ho fatto uso per 4 mesi di 3 brufen al giorno da 600mq per dolori alla schiena interscapolare risolti in aprile).
A completamento posso dire che nel 2011 ho effettuato una colonscopia (negativa)per controllare sanguinamento durante defecazione per rendere esauastiva la diagnosi di ragadi ed emorroidi.
Ancora ad oggi ho nausea pomeridiana, gonfiori dello stomaco, eruttazione, acidita' saltuaria.(questi sintomi si placano e spariscono completamente se pratico sport anche se ad esempio entro in piscina con la nausea dopo poche vasche sparisce o se vado a correre...per poi riprendere spesso al temine dell'attivita' e placandosi appena ceno).

Puo il polipo descritto dare questi sintomi(il mio medico ed il gastrienterologo che ha effettuato la gastriscopia lo escludono).
Ricordo che il polipo non era presente fino all'ultima ecografia fatta nel 2013.

Possono essere questi sintomi, dovuti all'ansia o a stress emotivi?

Qual'e' il suo parere a tal proposito?
(Non ho mai avuto problemi gastrici in passato)

Grazie e buona giornata.
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il polipo della colecisti non ha alcuna responsabilità sui sintomi che sembrano realmente di natura funzionale.