Utente 411XXX
Salve,ho preso per circa 13 anni un betabloccante per abbassare battito e pressione minima.Ho dovuto cambiare diverse volte tipo(atenolo,bisoprololo ecc)sempre in dosaggi minimi perché dopo qualche tempo dall'assunzione avevo problemi diversi(crampi ecc.).Ora cardiologo mi ha prescritto Rytmonorm 325 2 volte al dì.Lo sto prendendo da circa 12 giorni ma il battito e sempre intorno ai 85/100 in più mi sembra di avere ansia.Cardilogo mi consiglia Xanax al bisogno finché farmaco non agisce.Ma dopo quanto tempo si ottiene effetto con questo farmaco?P.S.esami tutto ok

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beta bloccante non provoca crampi e pertanto non comprendo perché le sia stato sospeso tale farmaco a favore del RYTMONORM che ovviamente non la copre dal punto di vista della frequenza con i beta bloccanti
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Ho cambiato nel corso degli anni diversi beta bloccanti ma dopo qualche mese dall'assunzione si presentavano problemi,ho scritto crampi tra gli altri.con bisoprololo da 1,25 dopo otto mesi di assunzione in cui stavo bene,improvvisamente calo della pressione e stanchezza.quindi ha pensato di cambiare con Rytmonorm 325.Solo che lo prendo da 13 giorni ma i battiti arrivano ancora a 100 e più.mi dicono di avere pazienza ma non mi dicono in quanto tempo faccia effetto.con Xanax non cambia nulla.per questo chiedevo in quanto tempo dovrei vedere un miglioramento.la ringrazio per la gentilezza,disponibilità e tempestività.grazie mille