Utente 406XXX
Buongiorno dottori.. Da poco tempo sono andato da un andrologo perche valutare se avessi qualche problema di erezione.. Ma lui mi ha detto che è tutto a posto sia a livello di ormoni libido ecc.. Anche se non ha fatto alcun test tranne che toccarmi e mi ha diagnosticato una variocele e dovrò fare degli esami.. Ma il problema è questo.. Io gli chiesi come mai da un bel po di tempo a questa parte non ho erezioni mattutine o le rarissime volte che le ho sono deboli, e lui mi disse che quella è un erezione dovuta alla vescica piena.. Però non mi ha dato una spiegazione, allora feci la stessa domanda al mio medico di famiglia e mi disse che nin le ho per via della mia sveglia che è molto presto (5:30) voi sapreste dirmi se è un problema qiesto?? Questa cosa mi ha portato un sacco di ansie e sto iniziando ad aver paura di poter fallire un rapporto (non mi è mai sucesso) e a breve iniziero con uno psicoterapeuta.
Ps. Ho 19 anni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le erezioni spontanee,mattutine o notturne,non hanno,nel suo caso,alcun valore né diagnostico,né prognostico.
Esse assumono una valenza clinica,unicamente quando il Paziente riferisce un'assenza di erezione in tutte le manifestazioni,masturbazione,rapporti sessuali etc. che,in genere,sono appannaggio di malati cronici (diabetici,dismetabolici,operati per gravi patologie addominali e peritali etc.).Tranquillo.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
la spiegazione della vescica piena è saggezza popolare e non rientra nelle spiegazioni scientifiche. Noi sappiamo che le erezioni notturne sono legate alla fase REM del sonno e non vi è una spiegazione chiara. Varie teorie scientifiche sono state fatte ma nessuna certezza.
Non mi fascerei la testa per le erezioni mattutine se lei ha una buona erezione e non ha mai fallito un rapporto. Sicuramente avrà erezioni notturne delle quali non si accorge... Stia tranquillo. A presto
[#3] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
Va bene, grazie dottori.. Buonagiornata