Utente 414XXX
Gentili dottori,

vi scrivo per chiedere delle informazioni valide sul quello che mi è accaduto:
circa 2 settimane fa ho accusato come una fitta nella zona testicolare ma non gli ho dato peso perché passato in pochi secondi. Circa una settimana fa ho sentito dei fastidi che si alternavano sia a destra che a sinistra nei testicoli e nella parte inguinale.
Sono andato dal mio medico curante, spiegato il tutto mi ha preparato un 'impegnativa per una ecografia ai testicoli.
Ieri mattina il fastidio è risultato piu' sordo e solo ed esclusivamente a sx, per precauzione mi sono recato presso il PS di zona che dopo una visita con palpazione , mi hanno fatto fare una ecografia ai testicoli.
Risultato tutto nella norma tranne una cisti dell'epididimo di 15 mm al testicolo sx.
I dottori del PS mi hanno detto che non vi è motivo di preoccupazione e ne loro ne il mio medico curante non mi hanno prescritto nulla.
Ad oggi il fastidio vive ancora, il mio lavoro mi obbliga prevalentemente a stare seduto (ufficio/auto).
Cosa posso fare?
Vi ringrazio e vi auguro un buona giornata.

Antonio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se le visite e l'ecografia non evidenziano fenomeni flogistici acuti a carico dei testicoli e degli epididimi,stia tranquillo e segua le indicazioni di chi ha avuto il privilegio di visitarla.Ha mai sofferto di coliche renali e/o renella?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Egregio dott. Izzo,

la ringrazio per la sua celere risposta.

Alla sua domanda se ho mai sofferto di coliche renali la mia risposta è si.
Mi puo' dire qualcosa in piu' a riguardo?

La ringrazio e in attesa di un suo riscontro la saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...può esserci un nesso tra la colica renale e/o renella e la dolenzia testicolare.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio nuovamente,

le faccio un' altra domanda, non mi è stata prescritta nessuna forma di terapia e visto che in passato e tuttora soffro di lievi coliche e di renella e il fastidio al testicolo persiste posso assumere qualche antinfiammatorio sotto prescrizione medica?
Lei mi dice che le coliche e il mio nuovo problema potrebbero essere collegate, in che modo?
Io di solito rimedio al problema coliche e renella rivedendo la dieta e assumendo molta molta acqua.

La ringrazio nuovamente e cordialmente la saluto
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo faccia presente al medico di famiglia.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottore,

ho sottoposto al mio dottore la domanda, se esiste un nesso tra coliche renali e cisti dell'epididimo e la risposta ottenuta è stata "potrebbe".
In ogni caso mi ha prescritto un antibiotico/antinfiammatorio da prendere per 5 giorni, in piu' l'impegnativa per eseguire una visita dall'urologo.
Fortunatamente l'incontro con lo specialista è stata fissata per settimana prossima.
Ad oggi ho un lieve "fastidio" non al testicolo sx ma bensi' nella zona inguinale che si attenua solo se cammino o rimango in piedi. (è normale)?
Riguardando i referti ecografici del PS non vi è traccia ne di ernia o varie altre patologie ma solo di questa cisti.

Scrivo questo perché leggendo altri commenti si dice che di solito la cisti dell'epididimo è asintomatica...saro' mica una caso raro?

Ringrazio tutto lo staff.

[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ci aggiorni,se ritiene,dopo la visita specialistica.Cordialità.