Utente 126XXX
Buongiorno,
a mio figlio di due mesi, è stato diagnosticato il petto escavato da un pediatra dell'ospedale. A fine mese avrò la visita di controllo e avrò modo di parlarne con il mio pediatra, ma mi piacerebbe avere più pareri. Se non ho letto male, la tecnica di nuss è migliore in questo caso. Qual è l'età migliore per affrontare l'intervento? Quali sono gli ospedali migliori? Durante l'attesa, è consigliabile fare della fisioterapia? Non sono riuscita a trovare informazioni sul costo dell'intervento. Sapreste dirmi qualcosa in più?
Grazie mille in anticipo per chi mi dedicherà del tempo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
ovviamente è necessaria una visita specialistica per confermare la presenza del difetto a carico della parete toracica.
Al momento, in considerazione dell'età di suo figlio, l'intervento non è assolutamente indicato visto che il difetto tende ad accentuarsi con lo sviluppo puberale. L'intervento in età pediatrica è consigliato durante l'adolescenza nei casi in cui il difetto sia esclusivamente estetico, come nella maggioranza dei casi.
Inoltre, quando il bambino sarà più grande, saranno richiesti alcuni esami diagnostici: elettrocardiogramma, prove di funzionalità respiratoria, RX torace e TC torace per valutare l'entità del difetto.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera, la ringrazio per avermi dedicato del tempo. Si, avevo letto che l'operazione si fa dai 4 anni in su. Ma in questa fase di crescita,fare della fisioterapia, può aiutare il bambino? E invece riguardo ai costi?
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
Salve,
in realtà l'intervento viene programmato in età adolescenziale, visto che il difetto raggiungerà il suo picco solo con la pubertà, pertanto non è consigliato eseguirlo prima per rischiare di sottovalutare il difetto.
Secondo, l'intervento è molto invasivo e soprattutto doloroso, visto che vengono introdotte nel torace una o due barre; infatti, visto che il difetto è spesso estetico e non funzionale, e' lo stesso paziente a richiederlo perché pronto ad affrontare il tipo di intervento.
Al momento non è consigliata la fisioterapia.
Inoltre, Le consiglio di rivolgersi ad uno specialista in chirurgia toracica pediatrica per avere maggiori informazioni inerenti alla patologia e al decorso clinico, agli esami diagnostici da eseguire e all'eventuale intervento (timing, tipo e decorso post-operatorio) e di rivolgersi ad una struttura pubblica, e non privata.
Buona giornata.
[#4] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno,
la ringrazio ancora per la risposta esauriente.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
A Sua disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti.