Utente 406XXX
Salve.Da un paio di giorni ho avuto 3 spaventi forti con conseguente sensazione di gelo al braccio e poi subito caldo sentendo il sangue scorrere in esso.Il cuore non ha aumentAto la sua frequenza.Sto avendo molti attacchi di panico circa 20 tra ieri e oggi.Sono un atleta e prima di questi episodi ho fatto tutti i controlli tutto ok.Ora ho paura di aver danneggiato il cuore.È possibile che il cuore si danneggi con 20 attacchi di panico e conseguente male al braccio?Ora mi sento il cuore come se fosse debole.È il caso di ripetere gli esami?Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ah, lei è quello che avrebbe dovuto essere morto già da diversi giorni.
Novello Lazzaro?
Oggi le si è congelato il braccio e poi le si è scongelato. L'importante che adesso lo avverta caldo, cioè perfuso.
Senta faccia una cortesia a se stesso: vada da uno psichiatra: è la sua psiche che non funziona.
E poi mi spieghi: ma cos'è che la fa spaventare tanto?
Teme qualche presenza aliena? Ha visioni mistiche?
Giusto per curiosità.....
Saluti,
Dott. Caldarola,
[#2] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
Dottore per cortesia mi può rispondere definitivamente.Mi si può esser danneggiato il cuore?È il caso di ripetere gli esami?Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Per valutarlo deve ripetere gli esami.
O andare da un cardiologo.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi prima mi dice che non è danneggiato poi mi dice di ripetere gli esami.Non si è capito bene a quanto pare le recano disturbo queste mie domanda su un sito dove i pazienti possono scrivere tutti i loro dubbi.Non importa.Grazie e arrivederci