Utente 406XXX
Salve.Da un paio di giorni ho avuto 3 spaventi forti con conseguente sensazione di gelo al braccio e poi subito caldo sentendo il sangue scorrere in esso.Il cuore non ha aumentAto la sua frequenza.Sto avendo molti attacchi di panico circa 20 tra ieri e oggi.Sono un atleta e prima di questi episodi ho fatto tutti i controlli tutto ok.Ora ho paura di aver danneggiato il cuore.È possibile che il cuore si danneggi con 20 attacchi di panico e conseguente male al braccio?Ora mi sento il cuore come se fosse debole.È il caso di ripetere gli esami?Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ah, lei è quello che avrebbe dovuto essere morto già da diversi giorni.
Novello Lazzaro?
Oggi le si è congelato il braccio e poi le si è scongelato. L'importante che adesso lo avverta caldo, cioè perfuso.
Senta faccia una cortesia a se stesso: vada da uno psichiatra: è la sua psiche che non funziona.
E poi mi spieghi: ma cos'è che la fa spaventare tanto?
Teme qualche presenza aliena? Ha visioni mistiche?
Giusto per curiosità.....
Saluti,
Dott. Caldarola,
[#2] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
Dottore per cortesia mi può rispondere definitivamente.Mi si può esser danneggiato il cuore?È il caso di ripetere gli esami?Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Per valutarlo deve ripetere gli esami.
O andare da un cardiologo.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi prima mi dice che non è danneggiato poi mi dice di ripetere gli esami.Non si è capito bene a quanto pare le recano disturbo queste mie domanda su un sito dove i pazienti possono scrivere tutti i loro dubbi.Non importa.Grazie e arrivederci