Utente 406XXX
buongiorno,

mi è stata diagnosticata un'insufficienza mitralica di grado lieve (10% di reflusso).
sabato dovrò sottopormi ad un intervento di devitalizzazione.
Ho letto da qualche parte che si consiglia di sottoporsi ad antibiotici.
Non riesco a capire se tale precauzione riguarda pazienti che sono stati operati per riparare la valvola, o anche ci come me è affetto da insufficienza mitralica, seppur di grado lieve.

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Se la sua insufficienza mitralica è dovuta a un banale prolasso di uno e entrambi i lembi in atrio sn in sistole, senza alterazione degli spessori parietali e dei diametri camerali e, specialmente senza fibrosi dei lembi mitralici stessi, la profilassi antibiotica può ritenersi superflua.
In caso contrario invece diventa indispensabile.

Se riporta il referto dell'Ecocardiogramma color doppler possiamo essere più precisi.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
INCOLLO QUI DI SEGUITO ECO-CARDIOGRAMMA PIU RECENTE (5 APRILE 2016)

Ritorno venoso polmonare e sistemico: normali
situs viscerale solitus con d loop in levordia.
concordanza atrio-ventricolo-vascolare
vena cava inferiore con flusso laminare, normale collasso inspiratorio, atrio dx normale

valvola tricuspide normoconfigurata, con rigurgito 1+ 3% aria di rigurgito, vena contracta 2mm e gradiente ven.de atrio dx 30mmHg, con stima in diretta p.a.p.s. 35mmHg, leggermente eccedente il limite massimo.

valvola polmonare normoncofigurata senza stenosi prossimali biforcazioni, ramo sx e sx normali. IP fisiologica da cui PAPtd 10mmHg (VN<15mm Hg)

ventricolo dx tripartito normonconfigurato con normale porzione di influsso zona trabecolare e posizione di efflusso con flusso laminare all'efflusso anterogrado e assienza di gradiente pressorio intraventricolare

diamtro
TAPSE 20MM
S al TDI 16 cm7s

atrio sx
diametro ap 4
diametro sup inf 3,5 cm/m2
pressione media 8 da E/Ea

radice aortica
diametro 3,9
ventricolo sinistro
diametro TD 6
Diametro TS 3,1
diametro par post 0,9
diamtro setto 0,7
massa 104

funzione sistolica : F.S. 47
E.F. 78
S(T.D.I.) 20
TEI

funzione diasstolica
E 1,4
E
TDI Ea 18
Aa
Tedec 111

VALVOLA MITRALE struttura con evidenza di linea di coaptazione irregolare per modesta risalita del FLP e valvola con insufficienza 1+ OLOSISTOLICA (vedi inizio rigurgito) principalmente a carico di P2 ed anche parzialmente p1, vena contracta 3mm area rigurgito 10% senza impatto emodinamico

valovla aorta
tricuspide con apertura normconcentrica, continente

arteria coronaria sin prossimale: normale
arco e vasi epioartici: normale posizione sinistra con regolare emergenza dei vasi al collo.
Dotto arterioso: chiuso
setto interatriale: integro
setto interventricolare: integro
pericardio: non versamento

Rp: normale, su base clinica (normale variabile A2-P2, P2 di normale intensità=
pressione atriale sinistra: 8
pressione T.D. ventr. sinistra: 8
cinetica segmentaria: normale

CONCLUSIONI
Normale assetto anatomico intracardiaco.
setto ineratriale integro
setto interventricolare integro
efflusso anterogrado ventricolare: destro senza ostruzioni, con PAP stimata ai limiti della norma
sinistro senza ostruzioni

valvola mitrale: lieve prokasso del FPL con insufficienza olosistolica 1+ (componente P2 e parzialmente P1) senza impatto emodinamico (* assenti aumenti di pressione A sx e V sx)
valvola aortica normocnfigurata continente
dimensioni ventricolo sx normale con spessore del setto i-v normale e cinesi settale normale.
funzione ventricolare sx SISTOLICA nella norma, DIASTOLICA nella norna (come verificato da E+Ea, tempoo di delelerazione, IVRT).
Assenza di versamento pericoardio
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ho letto con estremo interesse la descrizione così articolata del suo Ecocardiogramma color doppler.
A mio avviso non vi sono le indicazioni per una profilassi antibiotica in vista della terapia endodontica.
Cerchi di perdere qualche Kg, perché è sovrappeso, e ovviamente stia lontano dal fumo.
Saluti,
Dott. Caldarola.