Utente 217XXX
Buongiorno gentili Medici,

ho un neo sull'addome del diametro di circa 8 mm che mi è comparso circa 5 anni fa e appena comparso è stato subito visionato da un dermatologo che lo ha ritenuto assolutamente innocuo.
A distanza di 5 anni mi sembrava che i suoi margini siano diventati piu' irregolari, che si sia leggermente ingrandito e che al suo interno ci fosse un puntino piu' scuro. Cosi' ho profittato di un servizio online offerto da un equipe di dermatologi che visiona foto di nevi ad alta risoluzione fornendo un'indicazione "che non ha valore diagnostico ma che può suggerire o meno la possibilità di ricorrere ad una visita dermatologica ".

Il responso di due dermatologi che hanno visionato la foto del nevo è stato :

1) La lesione ha l’aspetto di un nevo melanocitico tipo Clark. Per una migliore caratterizzazione, potrebbe essere utile una valutazione diretta con dermatoscopia.

2) Nevo melanocitico piano con minimi caratteri di atipie in fase accrescimento, per cui utile visita clinica e esame in epiluminescenza.

Ben conscio del fatto che la visita clinica è indispensabile e avendola anche già prenotata volevo chiedervi se alla luce di cio' che ho scritto considerate il tempo di attesa per la visita, che sarà di 2 mesi e mezzo, troppo lungo. Secondo voi dovrei essere visitato con piu' urgenza ?

Grazie !
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non perda tempo con valutazioni on line: i nevo vanno sempre visto con la visita e l'epiluminescenza meglio se digitale.

La programmi con fiducia nella sua città
Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la Sua risposta, sapevo che mi avrebbe cazziato per avere sperimentato la valutazione online :-)

Gentile dottore, le pongo un quesito... di norma nella mia città le visite si svolgono ad occhio nudo e se proprio vi è un dubbio il dermatologo appoggia sul neo una lente di ingrandimento... a questo punto mi domando : l'epiluminescenza è un esame destinato ai soli nei molto sospetti o è davvero pensabile che venga utilizzata su ogni singolo neo del paziente ?.... Grazie !